Studenti in piazza a Viareggio, “solidarietà per i fatti di Pisa”

Un centinaio di studenti del liceo scientifico Barsanti e Matteucci sotto il Comune a Viareggio

La carica contro gli studenti a Pisa (Ansa)

Cariche della polizia in mattinata nel centro di Pisa durante il corteo studentesco che voleva raggiungere piazza dei Cavalieri. I poliziotti schierati a protezione di uno degli accessi alla piazza hanno caricato gli studenti che stavo cercando di oltrepassare lo sbarramento, 22 Febbraio 2024. ANSA

Viareggio, 24 febbraio 2024 – “Una manifestazione spontanea, pacifica, in segno di solidarietà nei confronti dei nostri coetanei di Pisa vittime di un abuso di potere e violenze ingiustificate”. Così questa mattina, poco dopo le 8, un centinaio di studenti del liceo scientifico Barsanti e Matteucci, delle classi III, IV e V, si sono ritrovati in piazza Nieri e Paolini sotto la sede del Comune di Viareggio. Un raduno nato all'improvviso poco prima del suono della campanella per “una reazione tempestiva – spiega Nicola Dalle Mura – di fronte agli avvenimenti accaduta in piazza dei Cavalieri e in via San Frediano ieri mattina a Pisa”.