Sicurezza anti incendio. Nasce la rete "Firewise". Si occuperà di prevenzione

Cittadinanza e istituzioni fianco a fianco per tutelare il territorio dai roghi. Martedì sera alle 21 in sala consiliare la presentazione del progetto .

Sicurezza anti incendio. Nasce la rete "Firewise". Si occuperà di prevenzione

Sicurezza anti incendio. Nasce la rete "Firewise". Si occuperà di prevenzione

Si terrà martedì sera alle 21 in sala consiliare la presentazione del progetto "Firewise", studiato per mettere in campo strategie di prevenzione antincendio. "La comunità ’Firewise’ sarà realizzata a Montigiano, il paese più colpito dal rogo del 2022 – spiega l’assessore alla protezione civile Fabio Zinzio –; si tratta di un progetto che coinvolge la Toscana e le Unioni dei Comuni della Versilia e della Mediavalle, con la diretta partecipazione di enti pubblici e dei privati".

Nello specifico, ognuno è chiamato a fare la propria parte per proteggere il territorio: "Fino a 30 metri attorno alle abitazioni, sarà compito dei privati prendersi cura del territorio, mentre fino ai 70 metri dalle abitazioni e attorno alla viabilità il pubblico realizzerà interventi, per un importo totale di 35.500 euro stanziati dalla Regione, studiati per evitare che si creino condizioni favorevoli allo sviluppo delle fiamme. Per arrivare a definire le sfere di competenza, gli uffici hanno dovuto portare avanti un lavoro enorme su oltre 100 particelle di territorio, individuando instestatari ed eredi seguendo ramificazioni che arrivavano ai primi del Novecento . Le prime risposte sono state positive e martedì sera tireremo le fila – continua Zinzio –, dopodiché, a settembre, ci sarà una seconda assemblea e a ottobre partiremo con una serie di interventi concentrati su Montigiano, sull’area che parte dalla via di accesso alla chiesa fino al centro abitato, e poi via del Cipresso, via delle Scesarelle, via del Palazzetto fino all’incrocio con via di Inta. Tutta l’area verrà messa a pulito – conclude l’assessore –: in questo modo garatiamo che la viabilità resti libera per i mezzi di soccorso e per eventuali evacuazioni".

DanMan