Risse e danni I residenti sono esasperati

Risse e danni  I residenti  sono esasperati
Risse e danni I residenti sono esasperati

Il caos nella zona di via della Gronda alla Migliarina, soprattutto nel fine settimana, continua. Tanto che gli abitanti ormai sono letteralmente esasperati e non sallo più a chi appellarsi tra atti vandalici e degrado. Addirittura lo scorso weekend sono arrivate le volanti dei carabinieri (per ben due volte) per sedare risse tra i frequentatori di un locale, che hanno perfino tagliato le gomme delle auto parcheggiate dei residenti della zona. Qualche tempo fa, tanto per rimanere in tema, era già stato rotto un lunotto di una macchina in sosta di proprietà di un abitante vicino. Gli avventori, spesso cittadini stranieri ma anche italiani, probabilmente in preda ai fumi dell’alcol vanno in escandescenza e durante le ore piccole della notte succede il finimondo, tant’è che è arrivata persino l’ambulanza per soccorrere un ferito. Gli abitanti della zona sono ormai esausti e hanno più volte contattato il Comune e la polizia municipale per sollecitare un aumento dei controlli sulla zona.

"La mattina mi sono svegliata e ho trovato con sconcerto una pozza di sangue di fronte al portone di casa – racconta un abitante del quartiere – e la situazione purtroppo non è cambiata nonostante le istanze che diversi cittadini hanno fatto alle istituzioni e alle forze dell’ordine. E continua ad andare avanti, se non peggiorare".

D.P.