Pitbull attaccano una signora e le uccidono il gatto. Poi aggrediscono altri due felini

Terrore a Forte dei Marmi: i due cani girano indisturbati e seminano il panico. “Faremo denuncia”

I due pitbull hanno aggredito una signora (foto di repertorio)
I due pitbull hanno aggredito una signora (foto di repertorio)

Forte dei Marmi (Lucca), 2 gennaio 2024 – Ha aperto la porta di casa intorno alle 5 di mattina del 30 dicembre scorso per far entrare il gatto, ma non poteva immaginare quello che sarebbe accaduto dopo. Una donna è stata aggredita in giardino da due pitbull, che prima hanno tentato di attaccare lei e poi se la sono presa con il povero felino, morto dopo due giorni di agonia a causa delle ferite riportate.

Il fatto è accaduto a Forte dei Marmi. La donna ha visto entrare in giardino i due cani, che giravano da soli e senza guinzaglio: i pitbull si sono avventati sul povero gattino e in pochi secondi lo hanno letteralmente sbranato. E’ stato uno dei vicini di casa ad entrare a sua volta in giardino con un bastone e a mettere in fuga i cani. Le ferite che il gatto aveva riportato erano però troppo gravi: l’animale è morto dopo due giorni di atroci sofferenze. 

E non è finita qui. Poche ore dopo sono stati trovati altri due gatti, appartenenti ad un’altra famiglia, letteralmente dilaniati. Facile immaginare chi siano i responsabili. A quanto pare si tratta di due cani che, nonostante abbiano un padrone, girano indisturbati per le vie del quartiere Vittoria Apuana. I residenti, ora, hanno paura. E per questo fanno sapere che nelle prossime ore sarà sporta denuncia.