Forte dei Marmi capitale europea dell’hockey. Da oggi a domenica il turno di Champions

I rossoblù esordiscono alle 19 contro l’Igualada. L’obiettivo è di entrare nel tabellone principale della competizione. Tutto il programma

Forte dei Marmi capitale europea dell’hockey. Da oggi a domenica il turno di Champions
Forte dei Marmi capitale europea dell’hockey. Da oggi a domenica il turno di Champions

Forte dei Marmi

Il Palaforte ospita da oggi a domenica il gruppo A del secondo turno eliminatorio di Champions League in cui si affrontano, oltre ai padroni di casa, Oliveirense (Portogallo), Igualada (Spagna) e Diessbach (Svizzera).

Per il Centro Porsche Forte dei Marmi, che esordisce stasera alle 19 contro l’Igualada, l’obiettivo è cercare di entrare nel tabellone principale della massima competizione europea, al via il 30 novembre, a cui accederanno le prime due classificate di ogni girone. L’avversario più pericoloso è l’Oliveirense di Edo Bosch, attuale capolista del torneo portoghese, che schiera fuoriclasse come gli argentini Lucas Martinez e Franco Platero (entrambi con esperienze italiane, il secondo anche in rossoblu), il francese Bruno Di Benedetto e vari nazionali portoghesi come Abreu. Molto ringiovanito l’Igualada di Marc Montane. Il sodalizio dominatore in Europa fra gli anni ‘80 e ‘90, ottavo nell’Ok Liga, vanta un collettivo in cui spiccano Gerard Riba e Oriol Llenas (21 anni). Probabile vittima sacrificale il Diessbach, a centro classifica nel torneo elvetico, che si affida comunque ad alcuni atleti di scuola iberica come il portiere Costa, Solera e Lorenzo.

Passando alla squadra di Alessandro Bertolucci, con tre partite da giocare in meno di 72 ore è fondamentale mantenere sempre la massima concentrazione e dare sempre il massimo, anche per eventuali arrivi a pari punti in cui scontri diretti e differenza reti possono risultare decisivi. Il calendario propone la sfida coi portoghesi, che dovrebbe essere decisiva, per domenica alle 14, ma ogni avversario può riservare incognite. Contro il Giovinazzo sabato scorso la squadra ha un po’ sofferto in difesa, prima di vincere con ampio margine grazie a un settore offensivo in cui hanno spiccato Ambrosio e Gil.

Programma. Oggi: Forte-Igualada (ore 19); Oliveirense-Diessbach (21). Domani: Igualada-Oliveirense (ore 16); Forte-Diessbach (18); domenica: Igualada-Diessbach (ore 12); Forte-Oliveirense (14). Questi gli altri gironi di Champions. B (a Tomar): Valongo e Tomar (Portogallo), Noia (Spagna), Herringen (Germania). C (a Lleida): Lleida (Spagna), Porto (Portogallo), Coutras e Noisy (Francia). D (a Calafell): Reus e Calafell (Spagna), Sarzana, Vendeenne (Francia). Le 8 formazioni escluse passeranno in Wse Cup.

G.A.