La scena dei soccorsi e, nel riquadro, Doriano Cortopassi
La scena dei soccorsi e, nel riquadro, Doriano Cortopassi

Viareggio, 24 ottobre 2021 - Tragica escursione in mountain bike ieri a metà pomeriggio nel Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi a Casanova dell’Alpe in provincia di Cesena. Un ciclista di 68 anni, residente a Viareggio, Doriano Cortopassiha accusato un malore, ha iniziato a barcollare ed è precipitato in una scarpata con un volo di oltre una ventina di metri morendo sul colpo. L’uomo stava pedalando in sella alla sua mountain bike lungo la strada sterrata che da Casanova dell’Alpe porta al Paretaio. E’ uscito improvvisamente di strada nei pressi del podere Romiceto precipitando sotto la scarpata sottostante.

La causa della tragedia dovrebbe essere appunto un malore, in un primo momento si era ipotizzato anche a un movimento sbagliato ma insieme alla vittima era presente un amico per quella che era una lunga passeggiata in bicicletta. Il testimone è stato subito ascoltato dai carabinieri, i militari della Compagnia di Cesena hanno infatti ricostruito la dinamica. Sul posto sono intervenuti anche l’ambulanza, ma è stato tutto inutile, i vigili del fuoco e gli specialisti del Soccorso Alpino Monte Falco. Il recupero della salma non è stata semplice, la zona infatti è impervia.

Il Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, all’interno del quale si snodano circa 800 chilometri di strade sterrate, sentieri, mulattiere, è sempre più frequentato non soltanto da escursionisti a piedi ma anche dagli appassionati di fotografia e della bici mountain bike (anche da quelli in sella alle e-bike con pedalata assistita). In questo periodo dell’anno poi è frequente meta per ammirare lo spettacolo del foliage dove svettano alberi latifoglie. In tale splendido ambiente naturale la tragedia di ieri pomeriggio. 

Doriano Cortopassi era molto conosciuto a Viareggio. Aveva una grande passione per lo sport e per la montagna che spesso frequentava proprio utilizzando la sua inseparabile mountain bike. Tifosissimo dell’Inter,  lascia tre figli, Claudia, Francesca e Alessandro.