Dal tirocinio alla tesi di laurea. Il “Caffè“ sbarca all’università. Si avvera il sogno di Luca

Il 24enne fiorentino ha una casa di famiglia a Tonfano. "Frequento questa zona fin da piccolo". La sua passione lo ha portato a seguire tutti gli incontri. Curerà anche l’archivio multimediale.

Dal tirocinio alla tesi di laurea. Il “Caffè“ sbarca all’università. Si avvera il sogno di Luca

Dal tirocinio alla tesi di laurea. Il “Caffè“ sbarca all’università. Si avvera il sogno di Luca

C’è una prima volta per ogni cosa. Presto succederà anche al “Caffè“ della Versiliana, su cui nessuno finora ci aveva imbastito una tesi di laurea. Non la farà un pietrasantino, ma un fiorentino di 24 anni, Luca Imposimato, innamorato della Marina e della Versilia in quanto la famiglia ha una casa di proprietà a Tonfano. La tesi, che sarà discussa a dicembre, è il frutto non solo del tirocinio che il giovane studente ha effettuato quest’anno sotto i pini di viale Morin, ma anche della sua passione per il “Caffè“, che segue ininterrottamente dal 2016. Iscritto alla facoltà di scienze umanistiche per la comunicazione all’università di Firenze, per Luca è il coronamento di un sogno.

"Frequento la Marina da quando sono nato – racconta – e da ormai sette anni sono un appassionato degli incontri al ’Caffè’. Ho iniziato a seguirli da semplice spettatore, poi nel 2019 mi sono fatto avanti proponendo al presidente della Versiliana Alfredo Benedetti di collaborare". Luca si è tuffato in questa avventura elaborando, a fine estate, una scrupolosa cronistoria di ogni incontro pubblicata sul sito internet della Fondazione Versiliana. Stesso discorso nel 2020, esperienza coronata con la pubblicazione del volume “Cronache dal Caffè di Luca imposimato“, contenente i suoi report di luglio e agosto, oltre che su internet. "Ho saltato il 2021 e il 2022 per il servizio civile – conclude – ma visto il forte legame con questi luoghi ho deciso di fare un tirocinio formativo durante l’estate appena conclusa. Sfocerà in una tesi che contiene documenti scansionati e foto". Luca, che sta curando un archivio multimediale sulla storia di Romano Battaglia e del “Caffè“ (di prossima uscita), sogna di lavorare nel campo della comunicazione e degli eventi culturali.

Daniele Masseglia