Uomo soccorso dai vigili a Magione: hovercraft si sgonfia in mezzo al lago Trasimeno

Un uomo è stato soccorso dai vigili del fuoco dopo che il suo hovercraft si è rovesciato nel lago Trasimeno. Fortunatamente è rimasto illeso, ma si ipotizza che sia stato un guasto o un errore di manovra.

L’hovercraft si sgonfia in mezzo all’acqua: uomo soccorso dai vigili

L’hovercraft si sgonfia in mezzo all’acqua: uomo soccorso dai vigili

Brutto spavento ieri per un uomo che aveva deciso di trascorrere la mattinata in mezzo alle acque del lago Trasimeno. A bordo di un hovercraft si era allontanato dalla riva sulla costa di pertinenza del comune di Magione, quando il mezzo ha avuto dei gravissimi problemi tecnici e si è letteralmente “sgonfiato“ finendo rovesciato e capovolto. L’uomo fortunatamente è stato soccorso dai vigili del fuoco che intorno alle 11 sono intervenuti per portare in salvo lo sfortunato navigatore che è rimasto del tutto illeso. A comunicare il fatto sono stati gli stessi vigili del fuoco di Perugia che hanno riferito di un soccorso a natante ribaltato con persona in difficoltà nella zona di Monte del lago, la persona con l’hovercraft, è stata recuperata e condotta fino al porto di Castiglione del Lago. Ieri mattina il lago era in condizioni climatiche ottimali per la navigazione, senza vento e onde, non resta quindi che ipotizzare che si sia trattato di un guasto o di un errore di manovra.