Sua maestà il Bosco: ecco la festa

La Festa del Bosco di Montone torna dal 28 ottobre al 1 novembre con prodotti tipici, artigianato locale, mostre mercato e appuntamenti culturali. Bus navetta gratuito per raggiungere il centro storico. Un'occasione per assaporare i sapori e i profumi dell'autunno umbro.

Sua maestà il Bosco: ecco la festa

Sua maestà il Bosco: ecco la festa

MONTONE – Trentanovesima edizione per la Festa del bosco di Montone che torna da sabato 28 ottobre a mercoledì 1 novembre con i suoi profumi, sapori e colori d’autunno. Castagne, funghi e tartufi sono tra le principali prelibatezze e tra i più gustosi sapori che la natura sa offrire all’uomo nella stagione autunnale.

Il programma della manifestazione è stato presentato ieri a palazzo Donini, a Perugia, da Roberto Morroni, vicepresidente della Regione Umbria con delega alle politiche agricole e agroalimentari, Mirco Rinaldi, sindaco di Montone, Roberta Rosini, assessore al turismo del Comune di Montone, e Fabrizio Croce, direttore artistico della Festa del Bosco. "La Festa del bosco è senza dubbio una delle più suggestive e partecipate manifestazioni autunnali dell’Umbria – ha detto Rinaldi – Una tradizione per la gente del luogo, come è tradizione che gli artigiani dell’enogastronomia e del saper fare vadano a occupare e accendere le luci delle vecchie cantine, dei fondi e dei palazzi storici che si affacciano nei vicoli del borgo". Oltre alla mostra mercato dei prodotti del bosco aperta tutti i giorni dalle 10 alle 22, nelle botteghe sarà possibile trovare prodotti enogastronomici tipici ed artigianali: formaggi, salumi da filiera locale, marmellate, mieli e olio evo, prodotti di artigianato locale quali ricami, oggetti in ferro battuto e in legno intarsiato, ceramiche. Tanti gli appuntamenti culturali per una manifestazione che durerà fino al 1 novembre. Per raggiungere il centro storico di Montone durante la manifestazione sarà a disposizione un bus navetta gratuito a 100 metri dall’uscita di Montone della E45.

Pa.Ip.