Piazza 40 Martiri, adesso il sindaco litiga con la Soprintendenza

Piazza 40 Martiri, adesso il sindaco litiga con la Soprintendenza

Piazza 40 Martiri, adesso il sindaco litiga con la Soprintendenza

GUBBIO - Sono stati consegnati i lavori per la riqualificazione di Piazza 40 Martiri, finanziati con cinque milioni di euro sui fondi Pnrr, ma sulla vicenda c’è da registrare una controversia apertasi con la Soprintendenza per quanto riguarda la direzione dei lavori per la quale va coinvolto un architetto e non un ingegnere, trattandosi di intervenire su una zona monumentale. È stato scelto - spiega il Sindaco Stirati, sorpreso dalla vicenda – una professionista valido e preparato come l’ingegner Traversini trattandosi di un intervento che non interessa i monumenti, ma opere stradali e servizi. Nello staff comunque c’è anche l’architetto David Coccia, dipendente comunale; sono previste inoltre consulenze con un organismo qualificato come l’Associazione Nazionale Centri Storico-artistici oltre che, per quanto riguarda i giardini pubblici e la risorsa arborea, con la Facoltà di Agraria dell’Università di Perugia. Siamo pronti comunque a collaborare con la Soprintendenza per superare una controversia, che ci ha onestamente sorpreso".