Omaggio a Maria Callas con “100 anni in 100 minuti”. Giulio Scarpati e la lirica a San Francesco al Prato

Questa sera, l'Auditorium San Francesco al Prato ospita "Maria Callas - 100 anni in 100 minuti", uno spettacolo di teatro e opera lirica per celebrare il centenario della grande artista. Giulio Scarpati e Agnieszka Grochala si alterneranno in un recital di opere di Bellini, Puccini, Cherubini e Verdi.

Omaggio a Maria Callas con “100 anni in 100 minuti”. Giulio Scarpati e la lirica a San Francesco al Prato
Omaggio a Maria Callas con “100 anni in 100 minuti”. Giulio Scarpati e la lirica a San Francesco al Prato

L’Auditorium San Francesco al Prato torna ad aprire questa sera le sue porte con uno spettacolo d’eccezione tra teatro e opera lirica: è “Maria Callas – 100 anni in 100 minuti”, una produzione realizzata dal festival Suoni Controvento per il centenario dalla nascita della grande artista, scritta e diretta da Nicola Calocero Giannoni. Stasera alle 21, nell’ambito della stagione Tourné, l’attore Giulio Scarpati (nella foto) salirà sul palco, in una scena astratta e metafisica, altamente evocativa dell’Auditorium e racconterà gli episodi centrali della vita della Divina. La sua voce si si alternerà a un recital di rie d’opere interpretate dal soprano Agnieszka Grochala, grande talento emergente accompagnate al piano da Lucio Perotti. Ci saranno brani di Bellini, Puccini, Cherubini e Verdi che hanno segnato il repertorio di Maria Callas nel corso della sua carriera così da celebrare la donna, il mito, l’artista e l’icona per scoprire i segreti e il carisma della celeberrima cantante lirica. Il filo rosso dello spettacolo sta nell’individuare quei personaggi d’opera che, portati in scena da Maria Callas, hanno anticipato come una sorta di contrappasso il suo destino. Lo spettacolo sarà corredato da un ricco apparato di contributi multimediali con le scene illustrate dal pittore illustratore Manuelle Mureddu, che saranno proiettate sullo sfondo della scenografia dell’auditorium.

La data di stasera, scelta dagli organizzatori di Aucma e Mea Concerti non è casuale ma vuole offrire a perugini e turisti un’occasione speciale da condividere in una location di rara bellezza durante il periodo delle feste natalizie. Il concerto è realizzato in collaborazione con il Comune, i biglietti sono disponibili sui circuiti TicketItalia e TicketOne.