“Non hanno un amico”, Luca Bizzarri al Lyrick. Dal podcast allo show tra politica & satira

Sabato al teatro di Santa Maria degli Angeli arriva lo spettacolo "Non hanno un amico" di Luca Bizzarri, ispirato al podcast di successo. Un'ora di satira sulla comunicazione politica e i fenomeni sociali dei nostri tempi. Prevendite su TicketItalia e TicketOne.

“Non hanno un amico”, Luca Bizzarri al Lyrick. Dal podcast allo show tra politica & satira
“Non hanno un amico”, Luca Bizzarri al Lyrick. Dal podcast allo show tra politica & satira

Da un podcast di successo nasce la nuova proposta di “Scopriamo le carte”, la stagione teatrale del Lyrick promossa dall’associazione ZonaFranca, con direzione artistica di Paolo Cardinali: questo sabato alle 21.15 arriva infatti nel teatro di Santa Maria degli Angeli la tappa umbra del tour teatrale di Luca Bizzarri (nella foto) protagonista di “Non hanno un amico”: è lo spettacolo scritto dallo stesso Bizzarri con Ugo Ripamonti, ispirato all’omonimo podcast edito da Chora Media che ha riscosso e tutt’ora riscuote un tale successo da rendere il modo di dire “Non hanno un amico” un intercalare comune e diffusissimo.

Esattamente come nel podcast - nato per raccontare la campagna elettorale e portato avanti grazie a una media di cinquantamila ascolti giornalieri e un milione di streaming al mese - ma con tutte le possibilità di approfondimento e “godimento” del contesto teatrale, al centro di “Non hanno un amico“ c’è la comunicazione politica dei nostri tempi, i fenomeni social, i costumi di un nuovo millennio confuso tra la nostalgia del Novecento e il desiderio di innovazione tecnologica e sociale. Con la sagacia della sua satira, in un’ora di racconto, Bizzarri porta il pubblico a ridere di se stesso, delle debolezze, dei tic della società contemporanea, guardandosi in uno specchio che all’inizio pare deformante, ma che in realtà, restituisce quell’immagine di tutti si rifiutano di vedere. Il monologo è una sfida per il popolare attore e comico, celebre e molto amato dal pubblico per il fortunato sodalizion artistico con Paolo Kessisoglu con ha partecipato e condotto, con successo innumerevoli trasmissioni televisive.

Prevendite dei biglietti sui circuiti TicketItalia e TicketOne.