Cento mongofiere nel cielo: la magia dell'Italian Balloon Gran Prix

Questa mattina i palloni hanno solcato il cielo tra Acquarossa e Gualdo Cattaneo. Anche il sindaco Valentini ha provato l'ebbrezza del volo lento. "Uno spettacolo unico al mondo"

Le mongolfiere (foto Stefano Preziotti)

IMMAGINI FOLIGNO MONGOLFIERE 2022

Gualdo Cattaneo, 2 agosto - Prosegue lo spettacolo nei cieli dell'Umbria. Anche questa mattina chi ha avuto la fortuna di alzare gli occhi sullo spicchio di  cielo tra  Acquarossa e Gualdo Cattaneo intorno alle 6 ha vissuto una magia d'altri tempi: assistere al volo lento  delle mongolfiere. Prosegue fino a domenica  l’Italian Balloon Gran Prix, manifestazione nata a Todi 34 anni fa. Sono ben 92 gli equipaggi  provenienti da tutto il mondo per dare vita ad una manifestazione unica nel suo genere. Stamattina, perfino il sindaco di Gualdo Cattaneo, Enrico Valentini, non ha resistito all'ebbrezza del volo e si è lasciato sedurre da un giro a bordo di un coloratissimo pallone. 

I circa cento equipaggi, fino a sabato si ripartiranno e si alterneranno dai tre campi di decollo, assicurando ogni giorno nel cielo della regione una geometria di cromatismi diversa. Una volta terminati i voli di giornata, gli equipaggi, composti ognuno da gruppi di 4-8 persone, proseguono la loro vacanza nelle strutture della città e nei diversi centri turistici della regione, contribuendo ad animare la stagione turistica in corso. A fare da cornice e sede logistica per Gualdo Cattaneo, un altro fiore all'occhiello dell'Umbria e del territorio gualdese: l'Aviosuperficie del Sagrantino del ParcoAcquarossa, tra le strutture più attrezzate e all'avanguardia dell'intero centro Italia, location ideale per attrazioni internazionali e turismo di alto profilo. "Grazie alla sinergia con Todi - dice il sindaco Valentini -  si è creato  un evento territoriale molto suggestivo: nello stesso momento si sono viste sollevare circa 100 mongolfiere. Uno spettacolo davvero emozionante che catapulterà l'Umbria nel mondo con un'immagine davvero accattivante".