“Il pantheon di Pietro Perugino“ sbarca a Fontignano

Un progetto unico che celebra la vita e le opere di Pietro Perugino: “Il pantheon di Pietro Perugino”, che coinvolge 4 Comuni, approda domani a Fontignano. Spettacoli, proiezioni animate, dialoghi tra santi e attori in costume. Un'occasione unica per ammirare i capolavori del divin pittore.

“Il pantheon  di Pietro Perugino“ sbarca a Fontignano
“Il pantheon di Pietro Perugino“ sbarca a Fontignano

“Il pantheon di Pietro Perugino, itinerari attraverso l’Umbria” è uno speciale progetto dedicato al divin pittore che domani e giovedì alle 17 approda a Fontignano, dove Pietro Vannucci morì per la peste nel 1523. L’appuntamento è in piazza Pietro Perugino, nell’area verde, per uno spettacolo con proiezioni animate sulle facciate dei monumenti. Protagonisti dell’originale iniziativa - dove i santi dialogheranno tra loro, insigni studiosi spiegheranno le opere e attori in costume reciteranno davanti alle pitture – sono sei capolavori del pittore: gli affreschi giovanili di Deruta e Cerqueto, le due opere della piena maturità di Bettona, i murali del periodo finale di Perugia (Cappella di San Severo) e di Fontignano con la chiesa dell’Annunziata.

Si chiude così “Il pantheon di Pietro Perugino“, un progetto che nel 2023 ha unito quattro Comuni, Bettona, Deruta, Marsciano e Perugia, per valorizzare le opere di Pietro Perugino presenti nei rispettivi territori seguendo un filo rosso rappresentato proprio alle diverse fasi della vita dell’artista.