Festa grande a Lugnano, nonna Ersilia Redi compie 103 anni

Ersilia Redi, 103 anni, è una delle 19 ultracentenari di Città di Castello. Una donna forte e determinata, ha affrontato la guerra con coraggio e fede. Devota alla famiglia e ancora lavoratrice instancabile, non ha perso il suo spirito combattivo.

Festa grande a Lugnano, nonna Ersilia Redi compie 103 anni
Festa grande a Lugnano, nonna Ersilia Redi compie 103 anni

CITTÀ DI CASTELLO - Ha spento 103 candeline ieri Ersilia Redi. Nell’abitazione di Lugnano a festeggiarla coi familiari anche il sindaco Luca Secondi e i nipoti, Cristiano, Nicolò e Riccardo Augusto Marchetti (già consigliere comunale e ora deputato della Lega). “Nonna“ Ersilia fa parte, a pieno titolo, del novero di ultracentenari tifernati, che, statistiche alla mano, ad oggi sono 19 in totale, 4 maschi e 15 femmine. La storia di Ersilia è quella di una donna forte, determinata, che ha vissuto sempre serenamente tra lavoro e famiglia, affrontando con fede e coraggio anche la tragedia della guerra, della minaccia nazista. Pagine di storia indelebili, drammatiche, come quella del luglio 1944, a Pian di Brusci, quando i tedeschi in ritirata presero in ostaggio alcuni contadini della zona uccidendone nove: il marito di Ersilia, Pietro Marchetti, intervenne per portare in salvo un giovane della famiglia Sorbi ferito ma ancora in vita. "Devota alla famiglia e lavoratrice instancabile ancora oggi, a 103 anni, non ha perso il suo spirito combattivo", dicono di lei i familiari.