Condannato per stupro, preso dopo un mese di latitanza

Il 49enne marchigiano Federico Marcelli aveva rotto il braccialetto elettronico mentre si trovava ai domiciliari. Trovato in Umbria

Federico Marcelli, accusato di aver stuprato due sue ex, era latitante dal 15 novembre. E' stato arrestato in Umbria
Federico Marcelli, accusato di aver stuprato due sue ex, era latitante dal 15 novembre. E' stato arrestato in Umbria

Perugia, 11 dicembre 2023 – Federico Marcelli, il 49enne di Pesaro, condannato per avere stuprato due ex compagne, è stato arrestato in Umbria dopo un mese di latitanza. Il 15 novembre scorso era evaso dalla casa di sua madre, dove si trovava ai domiciliari, rompendo il braccialetto elettronico.

Era stato condannato in primo grado complessivamente a 6 anni e 4 mesi, condanne confermate in appello. Era in attesa della Cassazione, prevista a novembre. A catturarlo sono stati i carabinieri, in una zona vicina alle Marche.