Eroina a Borgo Bovio, tre arresti. Scovati due chilogrammi di droga

Su segnalazione dei residenti lo polizia stronca un traffico che avrebbe potuto fruttare circa 100mila euro

Eroina a Borgo Bovio, tre arresti. Scovati due chilogrammi di droga

Eroina a Borgo Bovio, tre arresti. Scovati due chilogrammi di droga

Quasi due chilogrammi di eroina, che sul mercato avrebbero fruttato circa 100mila euro, sono stati sequestrati dalla squadra mobile della polizia in un’operazione che ha portato in cella tre nigeriani, due uomi di 24 e 28 anni e una donna di 31, tutti accusati di spaccio e detenzione ai fini di spaccio. Sono state le segnalazioni di alcuni residenti di Borgo Bovio a portare gli agenti a monitorare la zona di via Rosselli, dove il 24enne è stato sorpreso a cedere una dose ad un “cliente“.

Con lui c’era la 31enne, in possesso delle chiavi di un’abitazione di Borgo Bovio al cui interno è stato trovato il 28enne, pregiudicato, titolare del relativo contratto di locazione. In una stanza della casa gli agenti hanno scovato 100 ovuli di eroina per un totale di un kg e 856,5 grammi, nonché altro materiale utilizzato per il taglio ed il successivo confezionamento dello stupefacente. Come detto, la droga venduta sul mercato avrebbe potuto fruttare circa 100mila euro. Una seconda perquisizione domiciliare, effettuata nella residenza della coppia, ha consentito ai poliziotti di sequestrare altre 82 dosi di stupefacente, pronte per lo spaccio al minuto, contenenti 46 grammi di eroina e 5 di cocaina. I due uomini, su disposizione della Procura, sono stati condotti nel carcere di vocabolo Sabbione mentre per la donna, incinta, sono scattati gli arresti domiciliari. La posizione sul territorio nazionale dei tre arrestati, titolari di permesso di soggiorno, è al vaglio dell’Ufficio immigrazione della Questura.