Perugia, transennate le scalette del Duomo (Crocchioni)
Perugia, transennate le scalette del Duomo (Crocchioni)

Perugia, 30 ottobre 2020 - Giovedì 8 ottobre i nuovi positivi al covid in Umbria erano stati 84. A distanza di tre settimane i nuovi positivi sono quasi dieci volte di più: sono infatti 729 i contagi registrati nella giornata di venerdì 30 ottobre. La buona notizia è che non sale il numero dei ricoverati negli ospedali umbri, in cui c'è già un super-lavoro. Una sola persona infatti è entrata in ospedale per il covid nell'ultimo giorno, portando i ricoverati a 302. 

Leggi anche: i giovani, privati della socialità / Umbria, i dati del 29 ottobre: 694 nuovi casi / Sos negli ospedali / Costretto a dormire in auto perché positivo

La mappa del contagio

Per effetto dei numeri alti degli ultimi giorni salgono anche gli attualmente positivi nelle varie province. A Perugia ci sono attualmente 1723 contagiati, a Terni 739, a Assisi 308, a Gubbio 210. 

La curva dei contagi in Umbria

I ricoveri

Rimane stabile il numero dei ricoveri nelle strutture umbre. Sono 302 le persone con il covid che in questo momento si trovano in corsia. Sono 99 i ricoverati all'ospedale di Perugia, 36 a Città di Castello e 32 a Foligno.

Regione, spot con operatori della sanità

''#insiemecontrolilcovid''. E' il messaggio che la Direzione Regionale Salute della Regione Umbria e le aziende sanitarie regionali vogliono lanciare a tutti i cittadini umbri, attraverso i volti e le parole dei professionisti ed operatori degli ospedali, dell'Università degli Studi e delle ASL impegnati a fronteggiare questa seconda ondata. La campagna è costituita da quattro video spot, uno per ogni azienda sanitaria, in cui gli operatori ricordano che l'emergenza potrà essere superata tutti insieme, grazie all'impegno che ciascuno metterà nel proprio ambito familiare e lavorativo, facendo fronte comune e compatto contro il virus.