Aria di musica, la città si mobilita. Oggi le anteprime di Umbria Jazz

Alle 21,30 in Piazza la Big Band dell’Esercito, festa a Borgo Bello. Varato un piano speciale per Lenny Kravitz

Aria di musica, la città si mobilita. Oggi le anteprime di Umbria Jazz

Aria di musica, la città si mobilita. Oggi le anteprime di Umbria Jazz

Si respira aria di Umbria Jazz in città. La macchina organizzativa e logistica è a pieno regime, palchi e location sono pronti, i servizi di sicurezza e mobilità si intensificano. Il minimetrò prolunga il suo orario: da domani a domenica 21 luglio sarà in funzione fino all’1.45 (ultima corsa). Inoltre domenica 14 e 21 l’orario d’apertura sarà anticipato alle 8.30. Sarà disponibile anche un servizio speciale autobus dalle 16, dalla stazione di Pian di Massiano e mercoledì 17 a mezzogiorno si terrà alla stazione di Pian di Massiano, l’esibizione dei Funk Off, con inizio alle 11.30 da Corso Vannucci.

Attivato anche il piano di sicurezza speciale per il concerto evento di Lenny Kravitz di questo sabato alle 21.30 (apertura dei cancelli alle 18). Per l’occasione il minimetrò avrà un prolungamento straordinario con ultima corsa alle 2.45. Ad integrazione del minimetrò verrà attivato da Pian di Massiano verso il Terminal Bus di Piazza Partigiani un servizio di navette autobus dalle 16 alle 20. Per il ritorno, c’è il percorso inverso: dalle 23 le navette autobus collegheranno il Terminal Bus di Piazza Partigiani con il parcheggio Pian di Massiano.

E poi c’è la musica. Veleggia verso il tutto esaurito l’evento inaugurale dell’arena Santa Giuliana con Richard Galliano e Vinicio Capossela ma già oggi sono previste due anteprime.

Così in Piazza IV Novembre alle 21.30 c’è il concerto della Big Band della Banda Musicale dell’Esercito Italiano, una formazione nata dalla comune passione per il jazz di alcuni suoi componenti e soprattutto dal desiderio di proporre al pubblico le meravigliose orchestrazioni “swing” degli anni ‘30-‘40. Il vasto repertorio in programma spazia dai classici del jazz di quel periodo, passando per autori che hanno fatto la storia di questo genere come Ellington, Miller e Gershwin, fino a trascrizioni più moderne sempre riproposte in chiave swing ripercorrendo tutto lo scenario storico e musicale di quegli anni.

L’altra anteprima è “Bourbon Street al Borgobello”, a cura di UJ4KIDS che si snoda da Corso Cavour ai Giardini del Frontone: per una sera il quartiere del Borgobello verrà trasformato in una sorta di Bourbon Street, la leggendaria “via musicale” di New Orleans con le scuole di musica di Perugia, Magione e Corciano e 200 giovani musicisti e docenti coinvolti in una Festa della musica: nella maratona, che prenderà il via dalle 18.30 con il giovanissimo Coro degli Unisoni presentato da La Banda degli Unisoni, la strada sarà animata dalle “circle songs” dell’Associazione Rosario e dalle esibizioni delle scuole di musica Doremilla, I Laboratori di Giò, Il Pentagramma, l’Istituto Frescobaldi, Jam 2.0, J.m.s./Jester Music School, Musical Academy Perugia, Newsic, Piano Solo, Stix, V.m.s con le modalità della “Mezzanotte bianca”: tra le 19 e le 24 il tratto che collega Sant’Ercolano a San Pietro viene chiuso al traffico, con negozi e pubblici esercizi aperti tra le performance di tanti “jazzisti in erba”.

Sofia Coletti