Aeroporto, nuovo corso: "Il volo per la Lombardia strategico per il futuro"

La direzione del San Francesco entusiasta per il collegamento quotidiano con Orio al Serio: "Ottimi orari per raggiungere un’area che è fulcro dell’Italia".

Aeroporto, nuovo corso: "Il volo per la Lombardia strategico per il futuro"
Aeroporto, nuovo corso: "Il volo per la Lombardia strategico per il futuro"

Prenderà il via dal prossimo 25 marzo, come anticipato nell’edizione di ieri, la nuova rotta aerea Perugia-Bergamo Orio al Serio: a ufficializzarlo in maniera congiunta, sono Aeroitalia e Sase, la società di gestione dell’Aeroporto internazionale dell’Umbria, dopo l’annuncio del nuovo collegamento aereo fatto ieri sui social dalla presidente della giunta regionale, Donatella Tesei. I voli, operati con Boeing 737-800 da 189 posti, sono programmati ogni giorno con i seguenti orari: partenza da Perugia (Aeroporto internazionale dell’Umbria San Francesco d’Assisi) alle 07.15, arrivo a Milano Bergamo alle 08.05. Partenza da Perugia 08.30, arrivo a Milano Bergamo alle 09.20 (solo domenica). Ritorno da Milano Bergamo 19.10, arrivo a Perugia alle 20.00. Ritorno da Milano Bergamo 20.30, arrivo a Perugia alle 21.20 (solo domenica).

"Siamo entusiasti e fieri – ha commentato Gaetano Intrieri, amministratore delegato di Aeroitalia - di annunciare l’apertura di questa nuova rotta tra queste due affascinanti città del nostro paese. Con l’introduzione di questa destinazione, Aeroitalia si impegna a rafforzare le relazioni tra le due città e a contribuire allo sviluppo dell’industria del trasporto aereo in Italia. Siamo determinati a migliorare e ampliare costantemente il nostro network, al fine di soddisfare le esigenze dei nostri passeggeri e di offrire loro le migliori opportunità di viaggio".

Per Umberto Solimeno, direttore generale dell’aeroporto dell’Umbria, "con Aeroitalia si apre un nuovo corso ed una nuova strategia per lo scalo umbro: di fatto per la prima volta un aereo della compagnia farà base nel nostro aeroporto, facendolo diventare scalo di partenza e non solo di corrispondenza. Questa operazione rappresenta un collegamento strategico con un’area che è cuore e fulcro economico dell’Italia. I nuovi voli permetteranno al nostro bacino di utenza di avere ottimi orari in partenza ed arrivo, agevolando una connessione diretta e veloce tra Umbria e Lombardia. Accogliamo questa importante novità con l’obiettivo di consolidare la relazione con Aeroitalia per un duraturo e profittevole rapporto con il nostro territorio ed aeroporto". I biglietti già disponibili su www.aeroitalia.com. Da Orio al Serio sono disponibili giornalmente numerosi collegamenti internazionali.