Quotidiano Nazionale logo
13 mag 2022

Tau Figline, la Lega Dilettanti invia materiale alla procura. Il match finisce su Striscia

Il caso dei gol-farsa nella partita della poule di Eccellenza per la promozione in Serie D. Le reti subite dal Figline fanno il giro del web 

Firenze, 13 maggio 2022 - Adesso la palla passa alla procura federale e alla giustizia sportiva. Tau-Figline, partita della poule di Eccellenza per decidere le promosse in Serie D è diventata il caso del momento nel calcio toscano. Un partita definita "farsa", con due gol sospetti subiti dal Figline che hanno innescato polemiche a non finire. Video che sono diventati virali sui social network e che sono arrivati addirittura al tg satirico di Striscia La Notizia. E alla procura arriva adesso anche la documentazione prodotta dalla Lega Dilettanti Toscana. 

Il presidente del Livorno: "Mai viste cose così"

Le accuse che vengono rivolte alla società del Figline riguardano la presunta decisione di aver perso apposta. Forse per evitare che nel mini girone con la stessa Tau Altopascio e l'Us Livorno, queste due squadre potessero, domenica prossima, con un pareggio, essere entrambe promosse in Serie D. Accuse pesanti, ma del resto ci sono le immagini a mostrare quello che è accaduto.

La partita, poi finita 5-1 per il Tau Altopascio allo stadio comunale di Altopascio, è finita anche sotto la lente del Livorno Calcio, la terza squadra coinvolta suo malgrado in questa vicenda. Gli amaranto hanno promosso, proprio insieme al Tau, che si sente anch'essa invischiata senza volerlo nella polemica, un esposto alla procura federale. 

E in queste ore la documentazione che affluisce alla stessa procura è composta anche dalle carte messe a disposizione dalla Lega Dilettanti. "Il Comitato Regionale, per quanto di sua competenza - si legge in un comunicato - ha già inoltrato alla Procura Federale, unico organo deputato a svolgere con carattere di terzietà gli accertamenti del caso, tutta la documentazione in suo possesso. Inoltre anche l'esposto congiunto presentato da US Livorno 1915 e dal Tau Calcio Altopascio è già stato immediatamente trasmesso alla Procura Federale. L'auspicio è che tutti gli accertamenti possano concludersi in tempi brevi".

Ma intanto i video dei gol sospetti subiti dal portiere del Figline fa il giro del web e non solo. Anche in tv, nella celebre rubrica "Striscia lo striscione" di Cristiano Militello a Striscia La Notizia è stato mostrato cosa è accaduto nel finale di partita. Non la migliore pubblicità per il calcio toscano, e anche per questo la Lega Dilettanti spera che tutto possa concludersi nei tempi più brevi possibili. Anche perché domenica 15 maggio Tau Altopascio e Livorno si giocano la promozione a Livorno, allo stadio Armando Picchi. In un clima certamente non dei migliori. 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?