Quel Palio corso per la duchessa Elisa Baciocchi

Il 14 maggio del 1809 la carriera in onore della Governatrice di Toscana vinta dalla Torre

Autunno 2023: c’è tempo di raccontare della visita ufficiale della duchessa Elisa Baciocchi, Governatrice di Toscana, ma soprattutto sorella di Napoleone. E allora cosa di meglio che correre un Palio in suo onore? Così il 14 maggio 1809 tutto è pronto per effettuare la carriera straordinaria. Sarà una corsa con un andamento della corsa lineare e semplice: parte in testa la Chiocciola ma al primo San Martino la Contrada della Torre con il fantino Biggeri è già in testa e ci resterà fino all’arrivo. Ma, come sappiamo, la corsa è solo uno degli eventi del momento. Si era fatto un carro in suo onore dove si voleva impersonificare l’Ombrone circondato da ninfe e fu portato a Porta Camollia dove la sorella di Napoleone fu ricevuta con tutti gli onori. Con loro i rappresentanti in costume delle Contrade e altrettante fanciulle con in petto il fiocco del rispettivo rione. Carriera vinta dalla Torre con Biggeri con il cavallo del noto Giuseppe Manetti, proprietario di ottimi soggetti. Da ricordare che Giuseppe Frullini era il capitano vittorioso di Salicotto e che la Contrada non vinceva dal 16 agosto 1796. Del resto il 14 maggio sembra una data fortunata per questo rione: nella stessa data nel 1767 aveva vinto un’altra carriera con il fantino Bastiancino.

Massimo Biliorsi