Siena, Palio 2024: vince l’Onda. Trionfo di Brigante

Carriera tesa, cinque cavalli scossi e cadute. Il trionfo dell’Onda

Siena, 4 luglio 2024 – Dopo due rinvii consecutivi, a causa del maltempo, il Palio di Provenzano 2024 si è corso oggi. Ieri il sindaco di Siena, Nicoletta Fabio, aveva firmato l’ordinanza per lo svolgimento della carriera nella del 3 luglio ma un nuovo temporale aveva reso il tufo impraticabile. L’ultima volta del Palio corso il 4 luglio fu nel 1979. Vinse la Civetta con Tremoto su Quebel. Un precedente che ieri hanno rammentato in tanti.

Il Palio è stato poi vinto dalla contrada dell'Onda col fantino Carlo Sanna detto Brigante sul cavallo Tabacco. Alla contrada va il 'cencio’ realizzato dall'artista Giovanni Gasparro con una particolare menzione agli ottanta anni dalla Liberazione di Siena avvenuta il 3 luglio del 1944.

18:54
Due fantini al pronto soccorso

Per le cadute durante il Palio due fantini sono stati trasportati in codice giallo al pronto soccorso delle Scotte di Siena. Alcuni spettatori hanno accusato malori

17:38
Brigante porta l'Onda alla vittoria

Il fantino Carlo Sanna, detto Brigante, in sella a Tabacco, ha vinto il Palio Provenzano 2024 

17:34
Prima vittoria per Tabacco

Prima vittoria per Tabacco e terza vittoria per Brigante

17:31
Vince l'onda 

Vince l'Onda 

17:29
Cinque cavalli scossi 

Cinque cavalli scossi

Palio, Brigante in trionfo (Foto Lazzeroni)
Palio, Brigante in trionfo (Foto Lazzeroni)
17:26
Settima uscita

Cavalli di nuovo dentro per la settima uscita. Sale la tensione

17:22
Barbareschi dai cavalli

Cavalli di nuovo fuori, i barbareschi li accudiscono asciugando il sudore 

Il Palio del 4 luglio (foto Paolo Lazzeroni)
Il Palio del 4 luglio (foto Paolo Lazzeroni)
17:19
Seconda Mossa falsa

Seconda Mossa falsa. E' tutto da rifare tra i mormorii della Piazza

17:11
Mossa falsa

Giù i canapi ma la mossa non è buona. I cavalli sgambano su tufo

17:07
La piazza chiama la mossa

La piazza rumoreggia e chiama la Mossa ma i cavalli non sono allineati. Di nuovo tutti fuori dai canapi

17:06
Attesa per la Mossa

Cavalli di nuovo tra i canapi, in attesa della Mossa

17:03
Cavalli fuori dai canapi

Cavalli nervosi, di nuovo fuori dai canapi

17:02
Seconda chiama

Seconda chiama, i cavalli di nuovo tra i canapi. Salgono l'attesa e la tensione

16:59
Le strategie

Tutti fuori. I fantini approfittano per delineare le strategie. Intanto il barbaresco del Leocorno interviene per sistemare il paraombre del cavallo

16:58
Cavalli tra i canapi

Mossiere chiama le contrade tra i canapi. Silenzio in Piazza  

16:47
Drappellone sul palco dei capitani

Il Drappellone è stato sistemato sul palco dei capitani. Il dipinto di Giovanni Gasparro è denso di storie. Quella della giovane modella utilizzata per ritrarre il volto della Vergine, discendente di San Pio. Il legame che già aveva l’artista con la basilica di Provenzano per cui, nel 2016, aveva realizzato un quadro in cui raffigurava la Beata Anna Maria Taigi a cui è legata la Giraffa. Ma c’è anche altro

16:17
Diretta Tv

Il Palio sarà trasmesso in diretta tv su La7 dalle 18,40 con la telecronaca di Pierluigi Pardo e Giovanni Mazzini

15:38
Cavalli esordienti

Sono sei i cavalli esordienti: Brivido Sardo al Bruco, Chripta alla Civetta, Zenios alla Lupa, Akida al Nicchio, Ares Elce al Leocorno, Ardeglina alla Giraffa. Gli altri, non esordienti, sono: Ungaros nel Valdimontone; Viso d’Angelo nella Pantera; Veranu all’Oca; Tabacco all’Onda

14:59
L'ordine al canape

Questo l’ordine ai canapi di questo pomeriggio, agli ordini del mossiere Bartolo Ambrosione.

1: Pantera (Viso d'Angelo-Enrico Bruschelli detto Bellocchio)

2: Valdimontone (Ungaros-Jonatan Bartoletti detto Scompiglio)

3: Nicchio (Akida-Elias Mannucci detto Turbine)

4: Giraffa (Ardeglina-Gabriele Puligheddu detto Granito)

5: Civetta (Criptha-Federico Guglielmi detto Tamuré)

6: Leocorno (Ares Elce-Sebastiano Murtas detto Grandine)

7: Bruco (Brivido Sardo-Mattia Chiavassa detto Tambani)

8: Oca (Veranu-Giovanni Atzeni detto Tittia)

9: Onda (Tabacco-Carlo Sanna detto Brigante)

Rincorsa: Lupa (Zenios-Andrea Coghe detto Tempesta)

14:49
Doppio rinvio: i precedenti 

Che il Palio venga rinviato per maltempo o anche per oscurità non è un fatto così straordinario, mentre il rinvio con i cavalli già ai canapi è più raro. Così come un doppio rinvio: bisogna andare indietro di di 45 anni, al Palio di Provenzano del 1979 (che peraltro faceva seguito di pochi anni a un altro doppio rinvio, quello dell'agosto 1976)

14:48
Si corre alle 19

Si correrà giovedì 4 luglio alle 19 il Palio di Siena. Lo ha deciso con un'ordinanza il sindaco Nicoletta Fabio, dopo il secondo rinvio di oggi. A quell'ora dunque è prevista l'uscita dei cavalli dal Cortile del Podestà

14:46
Il programma del 4 luglio

Il sindaco Nicoletta Fabio ha firmato una nuova ordinanza che contiene le indicazioni per correre la Carriera giovedì 4 luglio. Saranno confermati gli orari stabiliti per la giornata di mercoledì. Prevista dunque l'uscita dei cavalli dal Cortile del Podestà alle 19. Il Corteo Storico si è svolto in modo completo e dunque non sarà ripetuto. I figuranti del Comune e delle Contrade, accompagnati dagli economi, si ritroveranno in piazza del Mercato e dovranno accedere dalle 17 alle 18 dai Magazzini del Sale per prendere posto sul palco delle Comparse. Dopo il preavviso del mortaretto, alle 17.10 inizierà lo sgombero della pista; alle 17.40 sarà aperta via Dupré per l'accesso all'interno della piazza, fino al raggiungimento del numero massimo consentito e comunque non oltre le 18.40. Dalle 17.50 alle 18.30 i cavalli e i fantini dovranno essere accompagnati nell'Entrone da barbaresco, vice barbaresco, Capitano e Fiduciari, accedendo da via Rinaldini. Alle 18.45 ci sarà l'uscita sul tufo dei rotellini di Palazzo che accompagneranno il Drappellone verso il palco dei Giudici. Alle 18.50 l'ingresso di alfieri e tamburini delle diciassette Consorelle per la ''sbandierata della vittoria''. Infine, alle 19, lo scoppio del mortaretto per l'uscita dei cavalli dal Cortile del Podestà e l'inizio della Carriera.