Misericordia, realtà in crescita. Guidotti nuovo governatore

Chianciano, molti servizi attivati. "La solidarietà non basta mai, ben venga chi vuole aiutarci"

Misericordia, realtà in crescita. Guidotti nuovo governatore

Misericordia, realtà in crescita. Guidotti nuovo governatore

Un’associazione di volontariato tutto sommato giovane, nata nel 2006 quindi non ancora ’maggiorenne’, ma che già si è fatta conoscere per tante iniziative e soprattutto per essere presente quando c’è bisogno. È la Misericordia di Chianciano Terme che da poco ha un nuovo governatore, Andrea Guidotti, 49 anni, persona molto nota nel paese termale non solo per il suo essere attivo nella Misericordia. Guidotti è infatti anche il presidente dell’associazione Amatori Pici che valorizza uno dei prodotti di eccellenza della Valdichiana, come sono appunto i pici, con eventi, dimostrazione e tanta passione. Quella che ci mettono ovviamente anche i volontari della Misericordia di Chianciano Terme in prima fila per i trasporti verso gli ospedali ma anche quelli sociali, motore di una realtà di aiuto per le fasce più deboli della popolazione (tra i servizi anche gli aiuti alimentari) e un riferimento in particolare per gli anziani.

"In tutto – spiega Guidotti – siamo tra trenta e quaranta persone. Ovviamente non bastano mai, anzi, chiunque avesse voglia di venire a dare una mano è ben accetto. Presto partirà il corso dedicato agli autisti per i servizi sociali". Un àmbito, quello dei servizi sociali, dove di richieste ce ne sono sempre di più. Tra le iniziative della Misericordia di Chianciano c’è anche quella di distribuire, in concessione a uso gratuito, presidi sanitari a chi ne avesse bisogno.

Dalle stampelle alle carrozzelle, ogni lunedì e martedì in viale Lombardia 9 dalle 9.30 alle 11.30. Oltre alla distribuzione, la Misericordia si occupa anche della raccolta di questi presidi per poi metterli a disposizione.

"Spesso ci vengono donati – sottolinea Guidotti – ed è qualcosa di particolarmente utile perché quando le persone ne hanno bisogno spesso non sanno a chi rivolgersi". E anche se non costano cifre elevate è sicuramente una soluzione per risparmiare qualcosa in questi tempi difficili per molti dal punto di vista economico. Il volontariato è qualcosa di sempre più importante nei nostri territori e ovviamente non solo qui. Gli appelli per il volontariato sono frequenti da parte delle associazioni e anche a Chianciano Terme le porte per chi vuole dare il proprio contributo sono spalancate.

Luca Stefanucci