Lo sport senese va alla deriva Illusioni svanite

Pino Di Blasio

I quattro punti di penalizzazione per il Siena, con conseguente perdita dei play off e il contorno dell’inibizione di 4 mesi per il presidente Emiliano Montanari, sono solo una puntata di fine stagione (neanche l’ultima, per sfortuna) di una apocalittica serie tv, stile ’The last of us’. Il 2023 per lo sport senese è stato l’anno che ha cancellato le ultime illusioni. Il coraggio e la passione di Giammarco Bisogno non hanno trovato assist efficaci in città, l’Emma Villas ha perso la SuperLega e sta meditando sul suo futuro. La Mens Sana è uscita dai play off e resterà in C Gold, lontana anni luce dalla supersquadra di 10 anni fa. E la Robur attira solo presidenti improbabili, capaci di portarla sull’orlo del precipizio. Dove potrebbe ricadere.