Autopalio, un’altra giornata choc. Incidente e traffico paralizzato. Normalità ristabilita dopo un’ora

Il contatto tra un’auto e un tir all’altezza dell’ingresso di Colle Sud ha creato dei notevoli disagi .

Autopalio, un’altra giornata choc. Incidente e traffico paralizzato. Normalità ristabilita dopo un’ora

Autopalio, un’altra giornata choc. Incidente e traffico paralizzato. Normalità ristabilita dopo un’ora

L’incubo perenne degli utilizzatori dell’Autopalio si è materializzato nuovamente ieri mattina nel tratto fra i due svincoli di Colle, dove il traffico sulla corsia nord è rimasto paralizzato per circa un’ora, a causa di un incidente che ha coinvolto un autocarro ed un’auto avvenuto all’altezza di Colle sud, in località Belvedere. Per cause che saranno accertate dai rilievi della polizia stradale, il Tir e la vettura sono venuti a contatto nel punto di ingresso nel raccordo autostradale dalla rampa di accesso: a bordo dell’auto viaggiava, diretta al capoluogo di regione, una famiglia di turisti tedeschi, fra cui un bambino piccolo che è rimasto fortunatamente illeso mentre il babbo e la mamma hanno dovuto far ricorso alle cure del pronto soccorso dell’ospedale Campostaggia. Nessuna conseguenza grave, per fortuna, e la famigliola potrà rientrare presto a casa. Sul posto, oltre alla pattuglia della stradale, sono arrivati in pochi minuti anche ambulanze ed automedica del soccorso sanitario, una squadra di vigili del fuoco del distaccamento valdelsano ed alcuni mezzi Anas e del soccorso stradale: non semplici le operazioni di rilevamento dell’incidente e di liberazione della carreggiata, anche perché alle spalle dei mezzi incidentati si è formata molto rapidamente un’imponente colonna di veicoli di ogni tipo, fermi e impossibilitati sia a proseguire che a tornare indietro, che si è allungata per centinaia di metri arrivando ben oltre l’uscita di Colle sud, fra le intemperanze di alcuni automobilisti. Per evitare che la situazione peggiorasse ulteriormente, la polstrada ha deviato il transito sulla viabilità secondaria all’altezza dello svincolo di Monteriggioni e il super afflusso di traffico sulla Cassia e sulla provinciale 5 ha mandato in tilt anche queste arterie, causando sensibili rallentamenti fino a Colle ed a Poggibonsi, dove è stato possibile rientrare in Autopalio.

La situazione sul raccordo è tornata alla normalità e la circolazione verso nord riaperta dopo circa un’ora dall’incidente, dopo che il comportamento scorretto e pericoloso dei soliti curiosi in transito sulla direzione per Siena ha rischiato da causare altri incidenti sulla corsia opposta a causa di improvvisi e sconsiderati rallentamenti.