Vittoria 3-0 dell'Ariete Pallavolo Prato sull'Am Flora Buggiano

L'Ariete Pallavolo Prato ha vinto 3-0 contro l'Am Flora Buggiano, balzando al comando del campionato di serie D. Una partita sofferta, ma vinta grazie alla tenacia delle ragazze di coach Picchi.

Archiviata la delusione per la sconfitta al tie break della prima squadra del campionato di serie B2 nazionale, arriva invece subito una gioia dalle ragazze dell’Ariete del gruppo di serie D. La Pallavolo Prato parte infatti col turbo inserito in campionato, imponendosi 3-0 al palazzetto di San Paolo sull’Am Flora Buggiano. Si tratta di una compagine blasonata, che almeno sulla carta avrebbe potuto dare del filo da torcere al Pvp, e invece fatta eccezione per la seconda frazione non c’è stata partita. L’Ariete parte forte fin dai primi frangenti di gioco e punto dopo punto scava un piccolo distacco dalle pistoiesi che poi porta alla vittoria della frazione per 25-21. Ben altra musica invece al ritorno in campo. Buggiano lotta al massimo delle sue forze per cercare di riequilibrare i conti, mentre l’Ariete diventa un po’ più fallosa. Il risultato è quello di arrivare ai vantaggi per l’assegnazione del parziale: qui Prato tiene duro, sa soffrire, e chiude il set 30-28. Per l’Am Flora si tratta di un duro colpo da accettare e così al ritorno in campo fa più fatica. L’Ariete invece ne approfitta subito e inizia a macinare punti e giocate vincenti. Si arriva così alla fine della frazione, dove il Pvp tiene bene e chiude set e partita per 25-22. In classifica l’Ariete balza subito al comando e guarda con fiducia al resto della stagione che dovrebbe vedere le ragazze di coach Picchi come vere protagoniste del torneo.

Ecco il risultato della partita di domenica scorsa: Ariete Pallavolo Prato-Am Flora Buggiano 3-0. Così in campo, Ariete pallavolo Prato: Ricci, Massai, Torri, Oliverio, Ramalli, Romagnoli, Gerl, Ruini, Mattei, Talmaciu, Berti, Bacco, Ferri. All. Picchi. Am Flora Buggiano: Arabelli, Bagni, Chiti, Di Cicco, Focosi, Grossi, Lupo, Macei, Pieri, Pieroni, Rapagnetta, Romoli, Sturlini, Verreschi. All. Barboni. Arbitro: Gagli Parziali: 25-21; 30-28; 25-22.

Stefano De Biase