Villa Giamari, estate al bar. Il Comune cerca gestore. E c’è anche il punto ristoro

Il bando di gara è stato pubblicato sulla piattaforma Start della Regione. Per presentare le offerte ci sarà tempo fino al prossimo giovedì 18 luglio.

Villa Giamari, estate al bar. Il Comune cerca gestore. E c’è anche il punto ristoro

Villa Giamari, estate al bar. Il Comune cerca gestore. E c’è anche il punto ristoro

Il Comune cerca un gestore per il bar di Villa Giamari. E il relativo bando di gara è stato già pubblicato sulla piattaforma Start. Per presentare le offerte ci sarà tempo fino al 18 luglio prossimo. L’amministrazione comunale montemurlese ha pubblicato il bando per l’affidamento della gestione del bar e del punto ristoro che si trovano nel polo culturale di villa Giamari, in piazza Don Milani, nel centro cittadino.

I locali, di circa 60 metri quadrati, sono già dotati di tutti gli arredi e delle attrezzature necessarie per svolgere l’attività di somministrazione di caffé, cibo e bevande. Il gestore del bar potrà usufruire, per far funzionare al meglio l’attività, anche degli spazi esterni che danno sul bellissimo parco della villa. L’antica dimora è di costruzione cinquecentesca ed appartenne, con numerosi poderi circostanti, alla famiglia Villani di Pistoia dal ‘400 fino al 1781 con la morte di Giulia, ultima componente della casata, quando la proprietà passò infatti ai Giamari una ricca famiglia di mercanti di origine armena e che risiedeva in Toscana.

La durata della concessione è stabilita in tre annualità stagionali da aprile a settembre a decorrere dalla data di stipula del contratto (per l’ anno 2024 da agosto ad ottobre). Al termine della concessione, è possibile il rinnovo di una stagione (aprile-settembre).

Il bando di gara è stato pubblicato sulla piattaforma Start della Regione Toscana e per presentare le offerte c’è tempo fino al prossimo 18 luglio. L’affidamento avviene mediante procedura aperta con applicazione del criterio del minor prezzo.

Il gestore del bar dovrà corrispondere al Comune un canone forfettario mensile, comprensivo delle spese per le utenze, per il primo anno il canone mensile è fissato in 200 euro.

"Il parco storico di Villa Giamari è il cuore degli eventi che si tengono durante l’estate nel territorio comunale di Montemurlo- sottolinea l’assessore alla cultura del Comune di Montemurlo, Giuseppe Forastiero – e vogliamo valorizzarlo al meglio, offrendo un servizio di bar e ristoro alla cittadinanza e ai partecipanti ai vari appuntamenti. Inoltre, si tratta di un’opportunità di lavoro inserita in un contesto storico e culturale di valore per la nostra città. Invitiamo tutti gli interessati a partecipare alla gara per la concessione della gestione del bar ristoro".

Il valore complessivo del contratto di concessione è pari a circa 67 mila euro. Il bando di gara completo può essere scaricato dal sito internet del Comune di Montemurlo www.comune.montemurlo.po.it.