Pre e post scuola: le iscrizioni sono aperte fino al 15 luglio

Il Comune di Prato offre il servizio di pre e post scuola per l'anno scolastico 2024/2025 alle famiglie con orari lavorativi incompatibili. Iscrizioni entro il 15 luglio, con possibilità di anticipo o prolungamento orario. Richieste valutate in base alle risorse disponibili. Agevolazioni per residenti. Pagamento anticipato richiesto. Informazioni su https://www.comune.prato.it/it/temi/scuola-ed-educazione/servizio/pre-e-post-scuola/archivio6_0_251.html.

Pre e post scuola: le iscrizioni sono aperte fino al 15 luglio

Pre e post scuola: le iscrizioni sono aperte fino al 15 luglio

C’è tempo fino a lunedì 15 luglio per presentare la domanda di iscrizione al servizio di pre e post scuola per l’anno scolastico 2024/2025 che il Comune di Prato mette a disposizione degli alunni che frequentano le scuole statali (infanzia e primaria) del territorio comunale.

Si tratta di un servizio rivolto ai genitori il cui orario di lavoro non consente loro di accompagnare o riprendere i figli nel normale orario scolastico: è infatti possibile richiedere l’anticipo dell’orario di ingresso o il prolungamento dell’orario di uscita o entrambi.

Per fare l’iscrizione è possibile utilizzare il servizio online presente alla pagina: https://www.comune.prato.it/it/temi/scuola-ed-educazione/servizio/pre-e-post-scuola/archivio6_0_251.html ; o, in alternativa rivolgersi ad uno dei Caaf convenzionati.

Le richieste saranno valutate in ordine di arrivo e saranno accolte nei limiti delle risorse disponibili. Il servizio non sarà attivato se non viene raggiunto il numero minimo di richiedenti per la singola scuola.

L ’ammissione al servizio e la data di inizio saranno tempestivamente comunicati agli interessati via e-mail all’indirizzo di posta elettronica indicato nella domanda di iscrizione. La non ammissione al servizio sarà comunicata con la stessa modalità sopra indicata.

Sono previste agevolazioni tariffarie rivolte ai soli alunni residenti. Anche gli alunni non residenti potranno accedere al servizio in caso di posti disponibili residui, ma non avranno diritto alle agevolazioni tariffarie .

E’ richiesto il pagamento anticipato della quota a carico della famiglia. Nel caso in cui non sia possibile attivare il servizio si procederà al rimborso della quota pagata in anticipo.

Per informazioni è possibile scrivere all’indirizzo di posta:

[email protected]