Prato, ad Ars Genius aprirà un liceo linguistico paritario. Si studierà anche arabo

L’istituto di Prato completa l’offerta formativa che vede già la presenza di infanzia, primaria e media. Sabato 16 dicembre l’open day di presentazione del percorso scolastico

Lo staff scolastico di Ars Genius

Lo staff scolastico di Ars Genius

Prato, 28 novembre 2023 - Il ciclo di studi è completo. Dopo essere partiti con infanzia e primaria, e avere aperto lo scorso settembre la scuola media, adesso negli spazi di Ars Genius in via delle Fonti a Prato troverà posto anche un liceo linguistico. E’ questa la novità che l’istituto bilingue paritario lancerà alle famiglie di Prato e dell’area metropolitana in vista delle iscrizioni all’anno scolastico 2024/2025. Sabato 16 dicembre, dalle ore 15 alle 18, ci sarà infatti il primo open day aperto a studenti e famiglie, e qui verrà presentato il liceo linguistico in cui la novità assoluta per Prato e dintorni sarà l’insegnamento dell’arabo. Nel pieno rispetto del corso di studi nel quale fin dall’infanzia vengono insegnati italiano, inglese e cinese, per poi inserire alle medie il tedesco o lo spagnolo, una volta arrivati al liceo si imparerà anche l’arabo. “Di fatto consentiamo ai ragazzi di essere dei veri cittadini del mondo – spiega il dirigente scolastico Paolo Calusi - Parlando italiano, cinese, tedesco, inglese e arabo in modo fluente, gli studenti saranno in grado di dialogare in ogni parte del pianeta, e potranno sfruttare al meglio ogni opportunità di lavoro che gli si presenterà”. Al di là delle motivazioni geografiche, la scelta di inserire l’arabo nel percorso di studi è frutto di un’attenta analisi di come si sta evolvendo il mercato del lavoro. “Fra Cina, America, e i paesi emergenti asiatici e africani ci sono rapporti sempre più stretti – prosegue Calusi - Quindi noi vogliamo fare arrivare gli studenti al percorso universitario, e poi a quello lavorativo, preparati al meglio delle loro capacità e potenzialità”. Durante l’open day del 16 dicembre saranno spiegati i percorsi di tutte le classi: infanzia, primaria, media e liceo. Per prenotarsi bisognerà completare l’apposito form sul sito www.arsgenius.it. Le famiglie avranno un insegnante madrelingua a disposizione per potere recepire ogni informazione sul metodo di studio dell’istituto. E chi non potesse il 16 dicembre, avrà l’occasione per venire a scoprire il mondo Ars Genius domenica 14 gennaio, dalle 10 alle 18. “La decisione di partire già da quest’anno col percorso delle superiori scaturisce da due motivi – conclude Calusi - Il primo riguarda la presenza di alcune richieste da parte di famiglie che ci chiedevano per i loro figli di potere completare il percorso di studi in via delle Fonti, con un’attenzione specifica all’insegnamento delle lingue. E dall’altro alla luce del successo avuto per la scuola media, sia in termini numerici che di preparazione. Tanto che l’anno prossimo stiamo allestendo sia una classe seconda che la terza. La proiezione per settembre in tutte il complesso scolastico è quella di avere oltre 200 iscritti”.