Una manifestazione di Forza Nuova
Una manifestazione di Forza Nuova

Prato, 21 marzo 2019 - La procura di Prato ha aperto un fascicolo per apologia di fascismo contro ignoti. L'indagine, avviata dal procuratore di Prato Giuseppe Nicolosi, prende spunto, secondo quanto spiegato, dalle attività investigative sulle scritte fasciste apparse qualche giorno fa sulle sedi di Anpi e Pd a Prato oltre da ciò che è stato pubblicato sui social network in occasione della manifestazione di Forza Nuova che si terrà sabato 23 marzo a Prato.

Una manifestazione che ha suscitato non poche polemiche. Secondo molti infatti la formazione politica di estrema destra ha messo in piedi l'iniziativa "Salvare l'Italia" non per parlare del governo del Paese ma per celebrare il centenario dalla nascita dei Fasci di Combattimento, la prima organizzazione fascista. Il prefetto ha dato l'autorizzazione alla manifestazione.

Coro di proteste nel centrosinistra. Pd, Mdp, Anpi e una galassia di sigle della sinistra hanno organizzato una contro-manifestazione proprio sabato in contemporanea a quella di Forza Nuova. Ha dato la sua adesione anche il presidente della Regione Enrico Rossi.