Le note di Rtc. Per Rossini e il compleanno

Il genio pesarese nacque "bisestile" il 29 febbraio. In onda Abbado, Chailly, Caballé e tanti altri . .

Le note di Rtc. Per Rossini e il compleanno

Giovedì 29 febbraio è l’anniversario della nascita di Rossini. Fra le tante proposte di Rtc c’è anche lo «Stabat Mater». diretto da Riccardo Muti

Il mese bisestile su Rtc e i nostri consigli per l’ascolto. Oggi alle 20,30 proponiamo la registrazione del concerto del 22 settembre 2023 dell’orchestra del Maggio Musicale Fiorentino diretta da Mehta col violino solista di Giuseppe Gibboni: tutto Mendelssohn. La notte s’addice alla Sinfonia n.2 di Sibelius con i Wiener Philharmoniker e Lorin Maazel (alle 23,16). Domani alle 10,40 strumento solista e orchestra: Igor Oistrakh violino, Berliner Sinfonie - Orchester per Šostakovic; Pierre Fournier violoncello, Berliner Philharmoniker per Dvorak. Alle 14,43 Rossini serio con Renata Tebaldi (Guglielmo Tell), Rossini comico Marilyn Horne (Barbiere di Siviglia). Musica di vetro, ovvero note che escono da bicchieri, strumento di cristallo inventato da Benjamin Franklin: una sorpresa insieme alla voce di soprano (alle 15,40) per musica di Hasse e Sylvia Maessen. Variazioni per clarinetto e orchestra: Sabine Meyer clarinetto con l’orchestra di Zurigo: "Là ci darem la mano" -Mozart, "Una voce poco fa" - Rossini (alle 20,30). Carlo Maria Giulini e la musica sacra (alle 21,57): Requiem di Fauré e Quattro pezzi sacri di Verdi. Martedì alle 21,25, da non perdere, musiche di Sostakovich per film muto "Nuova Babilonia" di Grigorij Kozinzev e Leonid Trauberg. Mercoledì 28 Maurice Ravel esegue Ravel al piano (alle 11,11) e alle 14,16 Pierre Boulez dirige Stravinskij.

Giovedì 29 febbraio: proprio in questo giorno aggiuntivo del 1792 nasceva a Pesaro Gioacchino Rossini: Rtc per il compleanno del pesarese che rivoluzionò l’arte del melodramma, serio e comico, propone una giornata intera di musica aprendo fin dalle 6 del mattino con "Matinée musicales" (direttore Bonynge). Consigliamo (dalle 8,26) oltre un’ora di sinfonie e ouverture dirette da Claudio Abbado e alle 11,48 introduzioni e cantate da opere dirette da Chailly. Da non perdere le storiche registrazioni di arie acrobatiche affidate alla splendida voce di Monserrat Caballé. Rossini sacro dello "Stabat Mater" alle 13,41 diretto da Muti. C’è anche il salotto scherzoso di Rossini alle 16,22 con le voci di Cecilia Bartoli e Marilyn Horne. Concludiamo col Rossini serio di "Semiramide", registrazione dal vivo Pesaro, Rossini opera Festival, agosto 1992, direttore Alberto Zedda (alle 20,30).

Goffredo Gori