Il pubblico premia il cinema pratese

Successo di «Forse è solo mal di mare» al Terra di Siena Festival

Hanno ritirato il premio Barbara Enrichi, il produttore Alessandro Aiazzi,  Annamaria Mali
Hanno ritirato il premio Barbara Enrichi, il produttore Alessandro Aiazzi, Annamaria Mali

Prato, 30 settembre 2019 - SI ALLUNGA la scia di successi per il film made in Prato, «Forse è solo mal di mare», prima opera prodotta dalla casa di produzione Cibbé Film: sabato sera al Terra di Siena International Film Festival ha fatto incetta di riconoscimenti. Sono state premiate Barbara Enrichi come miglior attrice non protagonista e con il premio alla carriera, e la stessa Cibbè Film con il premio miglior film da parte del pubblico. A ritirare il prestigioso riconoscimento è stato Alessandro Aiazzi, uno dei produttori, accompagnato dall’attore Francesco Ciampi. «Sono felice di questo premio e ancora più felice che venga dal pubblico. Per noi è un motivo di grande orgoglio perché è la prima opera prodotta dalla Cibbé Film e stiamo riscontrando un grande successo e molti riconoscimenti, tra cui anche questo - ha detto Aiazzi con grande emozione - Si tratta di un premio prestigioso che dà grande forza e motivazione per proseguire il percorso in questo settore. Ringrazio Antonio Flamini e Maria Pia Corbelli per aver creduto nel film ed inserito in concorso. Un grazie ai miei soci e al cast artistico e tecnico che si è dimostrato di alto livello». «E’ importante aver ricevuto il premio del pubblico - commenta Ciampi - perché quando gli spettatori vengono a vedere il film e si emozionano, noi esistiamo. Secondo me il premio del pubblico è il più bello».