I pompieri salvano gattini abbandonati in una campana per il vetro

Una passante ha sentito miagolare per caso ed ha chiesto aiuto. Hanno già una casa grazie all’oasi felina La Bogaia

I pompieri salvano gattini abbandonati in una campana per il vetro

I gattini salvati dai vigili del fuoco in viale Galilei

Il rumore proveniente dall’interno della campana del vetro era a dir poco insolito. Tanto da insospettire una passante che camminava domenica sera intorno alle 21 in viale Galilei. Avvicinandosi la residente ha compreso che si trattava del miagolio di un gatto, forse di più. Da qui la decisione di contattare i vigili del fuoco per verificare cosa accadesse all’interno della campana. Sul posto è intervenuto il distaccamento di Montemurlo dei pompieri. I vigili del fuoco hanno subito aperto il cassonetto contenente centinaia di bottiglie di vetro e dentro hanno trovato, con grande sorpresa, quattro gattini all’interno di un sacchetto di plastica.

I cuccioli erano bagnati, infreddoliti e affamati e sono stati messi in sicurezza dagli stessi vigili del fuoco. A quel punto però c’era il problema di trovare una balia a cui affidare i gattini. Tanto che l’oasi felina della Bogaia ha lanciato un appello su Facebook per trovare una persona che se ne prendesse immediatamente cura.

"Sicuramente sono da allattare – si leggeva nel post sulla pagina social del gattile –, quindi ci vorrebbe una persona che già lo sappia fare o che abbia la pazienza di imparare". Un post che velocemente è stato condiviso da tanti pratesi, rimbalzando su numerose bacheche Facebook, fino a trovare la balia per i quattro cuccioli, che adesso provvederà alla loro cura. Di pari passo andranno avanti le indagini dei vigili del fuoco per comprendere chi abbia messo i quattro cuccioli in un sacchetto di plastica e poi gettati nella campana del vetro.