Burocrazia digitale: ora c’è il facilitatore

A Poggio a Caiano arriva il "facilitatore digitale" Nicola Angelillo, per aiutare i cittadini, in particolare la comunità cinese, nell'accesso ai servizi digitali. La sua postazione sarà presso le scuderie medicee, offrendo supporto per pratiche online come iscrizioni scolastiche.

Burocrazia  digitale: ora c’è il facilitatore

Burocrazia digitale: ora c’è il facilitatore

Un aiuto per affrontare la burocrazia digitale e sapersi muovere nel mondo del web. A Poggio a Caiano arriva da domani il "facilitatore digitale", una figura che la Regione inserisce nella strategia "Toscana digitale", un progetto finanziato da fondi Pnrr, e che mira all’inclusione digitale dei cittadini. Ha quindi il compito di facilitare l’accesso on line. E’ Nicola Angelillo e la sua postazione si troverà all’interno delle scuderie medicee (si accede all’ufficio passando attraverso la biblioteca comunale) domani dalle 14,30 alle 16,30. Il suo compito sarà quello di aiutare i cittadini nell’accesso ai servizi digitali e in modo particolare lo sportello è rivolto alla comunità cinese. Angelillo, inoltre, è già conosciuto a Poggio come mediatore culturale all’interno delle scuole e potrà aiutare le persone di nazionalità cinese con le iscrizioni ai servizi scolastici dei propri figli e poi l’iscrizione alla mensa e del pulmino. Spesso queste persone non hanno un’adeguata conoscenza della lingua italiana e anche dell’informatica e trovano, quindi, difficoltà nel portare a termine le pratiche on line. Occorre ricordare che oggi i genitori possono effettuare solo in modo telematico le iscrizioni dei figli a scuola e l’accesso ai servizi scolastici quindi questa opportunità può essere utile a tutti. Nel primo giorno di apertura dello sportello, Nicola Angelillo comunicherà alle famiglie, che lui stesso avvertirà, il nuovo servizio che parte e le funzioni che offre. Saranno poi indicati giorni e gli orari di apertura dello sportello.