A ritmo di jazz e musica latina . Stasera alla Corte delle sculture

Al polo Campoli va in scena (alle 21.30) il concerto a ingresso libero "Barrio Latino" con OsmannGold. Domani sera altro appuntamento con il jazz al giardino Buonamici. Protagonista il gruppo "Evidence Quartet" . .

A ritmo di jazz e musica latina . Stasera alla Corte delle sculture

A ritmo di jazz e musica latina . Stasera alla Corte delle sculture

Quando jazz e musica latina vanno a braccetto e creano sonorità affascinanti. Il segreto di questa interessante contaminazione sarà musica per le orecchie stasera, alle 21.30, con una serata alla Corte delle sculture (polo Campolmi) intitolata "Barrio latino", a cura di Social Art Factory (ingresso libero fino a esaurimento posti). Sarà come riannodare il filo e tornare indietro negli anni Quaranta, quando il jazz scoprì l’universo di Cuba: l’incontro tra la cultura americana e i ritmi cubani ha portato alla nascita di una musica unica, nuova e affascinante che oggi chiamiamo latin-jazz. Un genere che ha lasciato un’impronta indelebile sulla scena musicale dell’epoca di cui rivivremo il ricordo stasera in una serata che promette grandi emozioni per gli appassionati del genere (e non solo). OsmannGold racconta questa storia con il concerto "Barrio Latino", con strumenti come il Gujiro e la Gujira cubana per creare un sound che celebra l’energia e la vitalità del genere latin. Ci spostiamo al fresco del giardino Buonamici per un’altra serata all’insegna del jazz, quella di domani per la rassegna "Buonamici Jazz" (sempre con inizio fissato alle 21.30), a cura di Casotto ATipico e Fabrizia Bettazzi con Claudia Tellini (voce), Riccardo Galardini (chitarra), Nicola Vernuccio (contrabbasso) e Andrea Melani (batteria), colonne portanti della formazione "Evidence Quartet". Un quartetto per una versione della tradizione jazzistica riconducibile all’hard bop. Anche in questo caso l’ingresso è libero fino a esaurimento posti. Altre informazioni si trovato sul sito www.pratoestate.it.

Maria Lardara