Muore a trent’anni per un malore, San Miniato in lutto

Pietro Fanfani era in condizioni critiche da sabato 11 marzo. Il cordoglio del mondo del calcio dilettantistico. Era un atleta dell’Asd La Serra

Pietro Fanfani
Pietro Fanfani

San Miniato (Pisa), 15 marzo 2023 – Lutto a San Miniato per la morte di Pietro Fanfani, trent’anni, calciatore dilettante molto conosciuto negli ambienti del pallone locale. Fanfani si è sentito male nella giornata di sabato.

Un malore che lo ha portato poi alla morte nella giornata di mercoledì 15 marzo. San Miniato è sconvolta e sotto choc. Fin da subito la notizia del malore si era diffusa, poi il tragico aggiornamento. Il giovane lavorava a Santa Croce sull’Arno e viveva a Ponte a Egola ma aveva appunto origini saniminiatesi.

Lascia la moglie. Fanfani era dipendente della Ferramenta Salvadori. “Il suo ricordo è in ogni angolo della ferramenta oltre che nei nostri cuori”, dice in un post lo staff del negozio stesso affrando dal dolore. Il calcio era la sua grande passione. Militava nell’As La Serra 1969. 

Una famiglia conosciuta quella di Fanfani. Il padre Ivano è attivo nel volontariato, nella Misericordia di San Miniato ed è anche coordinatore dell’Antincendio boschivo.