Capodanno sotto la Rocca: lo show della iena Andrea Agresti

Giglioli e Arzilli: "Mi auguro che in tanti verranno a fare festa insieme a noi". La presentazione in Comune del programma della serata e degli sponsor

La presentazione del Capodanno a San Miniato

La presentazione del Capodanno a San Miniato

San Miniato (Pisa), 28 dicembre 2023 – Un live music show. Sul palco un volto noto, quello di Andrea Agresti, alla ribalta da tanti anni per le numerose trasmissioni televisive che lo hanno visto e lo vedono protagonista. Con questo spettacolo dopo tre lunghi anni, torna il veglione dell’ultimo dell’anno in Piazza del Popolo dopo lo "strappo" dello scorso anno.

Ad organizzarlo, come da tradizione, sono il Comune e la Fondazione San Miniato Promozione con il prezioso contributo della Fondazione Crsm, Icos Srl, Tecneco, Bottai Group, Leather Kem, Concerie Nuti Ivo Group, calzaturificio Dover srl e calzaturificio Il Quadrifoglio srl. A presentare il programma della serata ieri sono stati il sindaco di San Miniato Simone Giglioli, l’assessore alla cultura Loredano Arzilli e Giovanni Rastrelli referente di zona dell’agenzia Vegastar di Pistoia.

Tanta l’emozione per il ritorno a festeggiare l’arrivo del nuovo anno in Piazza del Popolo, tutti insieme e lontani da restrizioni. "Dopo tre anni, abbiamo voluto recuperare la lunga e consolidata tradizione del capodanno in piazza, un appuntamento che, in questi anni, è mancato molto alla Città, e lo abbiamo voluto riportare nella centralissima Piazza del Popolo, per sfruttare al massimo il cuore pulsante di San Miniato – spiegano il sindaco Giglioli e l’assessore Arzilli -. Faremo questa grande festa insieme ad Andrea Agresti, volto noto della tv, oggi nel cast delle Iene, che ha tanti ruoli come l’inviato per “Striscia la notizia”, la conduzione della trasmissione “Giro festival” e la partecipazione al Maurizio Costanzo show, che siamo onorati di avere come ospite".

"Vi aspettiamo tutti in piazza per festeggiare insieme l’arrivo del nuovo anno : conclude il sindaco –, mi auguro che in tanti verranno a fare festa insieme a noi, sperando davvero che il 2024 sia ricco di buone opportunità e porti con sé tanta serenità".

Il 31 dicembre , dalle 14 alle 2 del 1 gennaio, sarà invece istituito il divieto di sosta in Corso Garibaldi (nel tratto tra Viale XXIV Maggio a Piazzetta del Fondo) per consentire la sosta ai mezzi dell’organizzazione. L’amministrazione comunale ricorda che i varchi elettronici della Ztl rimarranno disattivati dalle 14 di domenica 31 dicembre fino alle 5 di lunedì 1 gennaio per consentire l’afflusso e lo svolgimento della serata di spettacolo con il brindisi di mezzanotte.