Arrestato dai carabinieri. Giovane in carcere. Violava i divieti. E partecipò a una rissa

Il giovane, responsabile di violazioni e reati, è stato trasferito in carcere su richiesta dei militari e dell'autorità giudiziaria dopo una rissa tra stranieri.

Arrestato dai carabinieri. Giovane in carcere. Violava i divieti. E partecipò a una rissa

Arrestato dai carabinieri. Giovane in carcere. Violava i divieti. E partecipò a una rissa

Il provvedimento costituisce un aggravamento alla precedente

misura, richiesto dai militari operanti all’autorità giudiziaria, che concordando con quanto riferito ha disposto la custodia in carcere.

Da quanto appurato dai carabinieri, infatti, il giovane non solo si è reso responsabile di plurime violazioni al provvedimento cui era sottoposto, continuando a permanere nel territorio della regione, ma ha continuato

ad avere comportamenti scorretti e a commettere reati, prendendo parte

alla rissa tra stranieri avvenuta lo scorso mese nel Comune.

Al termine delle formalista di rito e di legge l’uomo è stato trasferito alla casa

circondariale di pisa a disposizione dell’autorità giudiziaria per le detemrianzioni che intenderà prendere.

C. B.