Un panino ’stellare’. Dal suo "Dumorsi" ai grandi concorsi. L’avventura di Ducci

Il titolare della nota paninoteca in pieno centro a San Marcello è approdato alla finale del premio di settore “L’artista del panino“ "Una soddisfazione: i miei sono tutti prodotti della Montagna".

Un panino ’stellare’. Dal suo "Dumorsi" ai grandi concorsi. L’avventura di Ducci
Un panino ’stellare’. Dal suo "Dumorsi" ai grandi concorsi. L’avventura di Ducci

Dal "Dumorsi" di via Roma 151 in pieno centro a San Marcello Pistoiese alla possibilità, nel prossimo marzo, di laurearsi campione del concorso "L’artista del Panino", il premio probabilmente più famoso del settore a livello nazionale. E’ questo l’obiettivo di Luigi Ducci, titolare della paninoteca che si trova nel cuore del paese e che, dopo aver aperto i battenti in piena epoca Covid, oggi sta iniziando a raccogliere i frutti del grande lavoro portato avanti da due anni e mezzo a questa parte. Dopo il 25° posto ottenuto nel 2022, ed aver raggiunto la semifinale poche settimane fa alla "Burger Battle Italia", Ducci si è ripresentato al concorso sbaragliando letteralmente il campo: superata di slancio la prima fase con più di mille iscritti, è arrivato il pass per la semifinale che si è svolta a Genova.

"Per quanto mi riguarda la soddisfazione è enorme – afferma Ducci – il primo step consisteva nell’invio del panino da gara alla giuria basandosi su di una prova visiva: ero già contento di aver superato questo passaggio arrivando ad eguagliare il risultato dello scorso anno ma la gioia è tanta nel poter puntare alla finale dove saremo in otto concorrenti a giocarci il titolo. Di questi, oltre a me c’è un altro toscano, un ragazzo di Firenze". Davvero particolare il panino presentato perché la caratteristica principale delle composizioni di Luigi Ducci è che tutti i prodotti arrivano dalla montagna e lui li assembla per renderli unici. "Il pane che utilizzo è integrale con una base di pesto montanaro (quello che si usa soprattutto per le tigelle in Emilia, ndr) – aggiunge il titolare di "Dumorsi" – al quale si aggiunge il cavolo viola aromatizzato al tabasco, l’hamburger di carne bovina della macelleria "Muc Market" di San Marcello con la presenza del rigatino che arriva sempre dallo stesso negozio, i pomodori, la ricotta dell’azienda agricola Le Roncacce e la mia creazione relativa alla maionese di castagne che faccio io direttamente ed alla quale tengo particolarmente". Una vetrina importante, quella de "L’artista del Panino", anche per il locale di via Roma. "I primi mesi sono stati molto difficili, visto che c’era da togliere un po’ di leggende metropolitane sul tipo di cibo che veniva venduto e la sua qualità – conclude Ducci – ma adesso che il nome gira vengono clienti da tutta la Toscana e l’attività sta andando davvero bene". Ora l’attenzione massima è per la creazione del prodotto finale che sarà in programma a marzo, data ancora da definire, a Milano.

Saverio Melegari