Prevenzione donna. Open day aperto a tutte. Come fare per prenotarsi

La sanità pistoiese aderisce all’iniziativa della Fondazione Onda del 19 giugno. Ci saranno servizi gratuiti per ragazze e donne: visite specialistiche e colloqui.

Prevenzione donna. Open day aperto a tutte. Come fare per prenotarsi

Prevenzione donna. Open day aperto a tutte. Come fare per prenotarsi

Ecco come sarà organizzata la prima edizione dell’Open Day dedicato alla prevenzione al femminile, promossa da Fondazione Onda, l’Asl Toscana Centro zona Pistoiese aderisce all’iniziativa offrendo una serie di servizi gratuiti clinico-diagnostici e informativi. L’appuntamento è per la giornata del 19 giugno

L’obiettivo di questa iniziativa – spiega una nota – è promuovere presso la popolazione femminile una corretta prevenzione primaria e secondaria in tutte le fasi della vita, in relazione alle modificazioni ormonali che l’accompagnano e la caratterizzano in modo molto specifico, impattando sulla salute e sul benessere psico-fisico. Numerose sono le proposte che verranno offerte in termini di visite ambulatoriali specialistiche, colloqui conoscitivi-educativi rispetto ai disturbi dell’alimentazione, dipendenze, percorsi riabilitativi, nonché informativi attraverso la predisposizione di stand all’interno del presidio ospedaliero San Jacopo con la collaborazione delle Associazioni di settore.

Vediamo quali. Visite e colloqui in presenza di psichiatria: il dottor Riccardo Dalle Luche, dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 16 al centro di Salute Mentale, con l’obiettivo della promozione della salute mentale nella donna; dietologia e nutrizione clinica con dottoressa Elena Tomasetto, dalle 9 alle 13 all’ingresso dell’ ospedale San Jacopo: ci sarà anche un info point con distribuzione materiale informativo; visite e colloqui in presenza di ginecologia e ostetricia: il professor Pasquale Mario Florio dalle 14,30 alle 18 nell’ambulatorio 27 (portare eventuali referti di visite o esami precedenti); consulenze ostetriche: la dottoressa Arianna Maggiali, dalle dalle 9 alle 13 al Centro donna,di piazza San Bartolomeo effettuerà consulenze ostetriche individuali sulla perimenopausa (rivolta alle donne superiori a 45 anni), poi dalle 14 alle 18 sarà la volta delle consulenze ostetriche individuali sulla contraccezione (rivolta a ragazze di età compresa tra i 14 e i 24 anni. Sarà possibile l’accesso con eventuali accompagnatori). Dalle 14.30 alle 17.30, nell’ospedale San Jacopo, ci sarà ambulatorio ostetrico presso la degenza, con consulenze ostetriche sul percorso nascita e presentazione del "Punto Nascita" all’ospedale (rivolto alle donne in gravidanza).