Pagnini fa respirare il Tempio. Poker della Montagna Pistoiese

Un acuto di Paolini non basta al Quarrata con il Cerbaia. Il Cintolese placca sul 2-1. l’Atletico Casini Spedalino.

Pagnini fa respirare il Tempio. Poker della Montagna Pistoiese
Pagnini fa respirare il Tempio. Poker della Montagna Pistoiese

C’è chi gongola, chi vuole continuare a risalire e chi deve assolutamente rilanciarsi. Questa la sintesi della diciottesima giornata dei campionati di Prima e Seconda categoria, perlomeno per quanto concerne le formazioni di Pistoia e provincia. Nel girone A, la sconfitta casalingo nel derby intraprovinciale contro il CQS Pistoia (vittorioso per 2-1) ha provocato un terremoto tecnico, nel Giovani Via Nova: Emiliano Pacini non è più l’allenatore e a breve la dirigenza ne indicherà il sostituto in pianta stabile. Una doppietta di Pagnini ha permesso al Tempio Chiazzano di battere 2-0 il Forte dei Marmi, ma l’uscita dalla zona playout dista poco meno di una decina di punti. Profondo rosso invece per il Pescia: il Corsanico ha sfruttato al meglio il fattore-campo vincendo 1-0. Nnel girone C un acuto di Paolini non è bastato al Quarrata per tornare a casa con almeno un punto, visto che il Cerbaia ha vinto per 2-1. Gli Amici Miei hanno pareggiato 1-1 fra le mura amiche con la Folgor Calenzano: risultato incoraggiante, ma non abbastanza per abbandonare le sabbie mobili.

Scendendo invece in Seconda Categoria, può festeggiare sicuramente la Montagna Pistoiese: il 4-1 esterno sulla Galcianese griffato da Shtjefni (tripletta) e Somahla garantisce ancora alla banda Zinanni la prima piazza del girone E a quota 38 punti. Anche perché il Cintolese ha placcato sul 2-1 l’Atletico Casini Spedalino (gol di Falzarano e Testa da un lato, di Ciaccio dall’altro) bloccandone la corsa. E c’è poi a Virtus Montale: con il 2-1 interno sul San Niccolò sottoscritto da Galotta e Millarini, i ragazzi di Alessandro Nencini sono terzi. A quattro punti dagli spareggi-promozione ci sarebbe anche l’Olimpia Quarrata, che però non è andata oltre il pari a reti inviolate con La Querce. Da segnalare l’impresa del Borgo a Buggiano, vittorioso 2-1 contro il Montemurlo Jolly. Stesso punteggio con cui il Montale Pol.90 Antares è caduto nella tana del Prato Nord, mentre il Pistoia Nord ha violato il terreno di gioco del Montalbano Cecina con un 3-2 pirotecnico. E a chiudere, Sauro ha messo il sigillo sull’1-0 del San Felice ai danni del Chiesanuova.

Giovanni Fiorentino