Ladri in azione nella notte. Forzano la porta e fuggono

I malviventi avrebbero desistito dal furto quando è rientrato il proprietario. L’episodio avvenuto nella zona di Lucciano. In casa c’era un’anziana da sola.

Ladri in azione nella notte. Forzano la porta e fuggono
Ladri in azione nella notte. Forzano la porta e fuggono

Hanno tentato di entrare in casa passando dal giardino dei vicini e poi cercando di scassinare la porta della taverna seminterrata dopo aver divelto una parte dell’inferriata che la proteggeva. I malviventi hanno dovuto quindi lavorare un bel po’, per riuscire a rompere l’intelaiatura di legno della porta, e avevano quasi raggiunto lo scopo di entrare, ma poi hanno desistito, probabilmente disturbati dal rientro, intorno a mezzanotte, del padrone di casa. Rimane adesso la conta dei danni agli infissi. E’ successo nella notte tra venerdì e sabato in via Leoncavallo. Lo racconta Daniela Rosta, figlia dell’anziana coppia che abita nella casa, una del gruppetto di terratetti prima di salire verso Lucciano, zona dove, già nei giorni scorsi, erano stati visti sconosciuti vagare in un giardino privato e poi fuggire. "Mia madre era a letto che dormiva e non ha sentito nulla per fortuna, altrimenti non si sa cosa poteva succedere se scendeva e si imbatteva nei ladri – racconta Daniela Rosta – probabilmente avevano visto che mancavano il furgone di mio padre che era uscito e la macchina di lei, perché l’avevo presa io, e hanno pensato che in casa non ci fosse nessuno. A mezzanotte mio padre è rientrato e forse, nel sentirlo tornare, sono fuggiti. L’incredibile è che per arrivare alla porta sono riusciti a scardinare l’inferriata, creando un’apertura molto stretta, dalla quale però a malapena può passarci una persona assai minuta. Però, per tutta l’operazione, sicuramente dovevano essere in più di uno. Alla fine non ci hanno portato via nulla perché non sono riusciti a entrare, ma tremo al pensiero del rischio che ha corso mio padre".

L’amara sorpresa ieri pomeriggio, quando l’anziana signora è scesa per dare un po’ d’aria e ha scoperto il tentativo di scasso alla porta. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Quarrata.

D.G.