La Gometa, festa di solidarietà con i volontari e le famiglie dei ragazzi

La festa benefica "Emozionando sotto le stelle alla Casa della spiga" organizzata dall'associazione La Gometa a Ponte Buggianese ha offerto musica dal vivo e momenti di gioia per sostenere ragazzi con disabilità.

La Gometa, festa di solidarietà  con i  volontari e le famiglie dei ragazzi

La Gometa, festa di solidarietà con i volontari e le famiglie dei ragazzi

Una festa aperta a tutti dal titolo "Emozionando sotto le stelle alla Casa della spiga" è andata in scena venerdì scorso, organizzata dall’associazione La Gometa a scopo benefico. Il presidente dell’associazione La Gometa Antonio Ciuffreda è soddisfatto del risultato: "Abbiamo voluto organizzare questo evento per dimostrare la nostra accoglienza, per far conoscere la nostra casa, e soprattutto per darvi il nostro benvenuto. Abbiamo cercato soprattutto di volervi regalare un paio di ore tranquille, serene e piene di gioia".

La festa è stata caratterizzata da un concerto di beneficenza con musica dal vivo, risate e altro. "Non a caso — continua Ciuffreda — il titolo della serata era "Emozionando sotto le Stelle…alla casa della Spiga", e vuol proprio dire tanto, perché chi viene qua viene per cercare delle emozioni". All’evento si è esibito il trio musicale di professionisti "Statté zitte trio", composto da Gennaro Scarpato alla voce e alle percussioni, Meme Lucarelli alla voce e alla chitarra, e Amedeo Ronga al contrabbasso. L’associazione La Gometa nasce nel 1987 a Pieve a Nievole, da un gruppo di genitori e volontari che si sono uniti per far fronte alle problematiche sulla disabilità e per fornire un’esperienza di vita comunitaria, a disposizione per le famiglie con necessità tali, come per collaborare e interagire nell’associazione, oramai diventata una Famiglia. Le attività della Gometa comprendono palestra, laboratori artigianali e teatrali, escursioni e campo-scuola estivo. La Gometa offre assistenti, amicizia e solidarietà a una quindicina di ragazzi con diverse tipologie di disabilità prevalentemente cognitive. Nel 2004 è stata inaugurata la bellissima struttura in via della Spiga, nella campagna di Ponte Buggianese, dove l’attività prosegue insieme ai ragazzi per lo svolgimento delle diverse mansioni.

Giovanna La Porta