ViviParco 2024, tutto il programma. Tra gli eventi il concerto di Concato

L’ambiente tra uomo e natura grazie al contributo della Fondazione Pisa e della Regione Toscana .

ViviParco 2024, tutto il programma. Tra gli eventi il concerto di Concato

ViviParco 2024, tutto il programma. Tra gli eventi il concerto di Concato

Settimana ricca di eventi a San Rossore grazie a ViviParco 2024, la rassegna culturale ambientale che mette arte e natura in dialogo: dai lupi di San Rossore alla danza fino al concerto clou con Fabio Concato alla Villa del Gombo. Oggi alle 19 al giardino di Villa Giraffa appuntamento con ‘Lupi e San Rossore‘, dialogo con il professor Marco Apollonio, che da anni studia i grandi mammiferi della Tenuta: i lupi sono monitorati costantemente dai ricercatori Marco Del Frate e Paolo Bongi che ne studiano il comportamento con l’obiettivo di elaborare strategie per trovare un punto di equilibrio e di convivenza con le attività umane. Si sfateranno alcuni falsi miti su questo animale, si parlerà della situazione a San Rossore e saranno spiegate le semplici regole da seguire per una convivenza sicura. Domani alle 19, sempre a Villa Giraffa, l’asd Gaddidanza porta in scena ‘Le avventure di Alice nel Parco delle Meraviglie‘, spettacolo tratto dal romanzo di Lewis Carroll, mentre giovedì sera sarà Fabio Concato il mattatore con un concerto già sold out da giorni alla Villa del Gombo: da sempre attento al tema della sostenibilità e della riforestazione, il cantante porta a San Rossore il Musico Ambulante Tour in versione rigorosamente acustica, con Ornella D’Urbano al pianoforte e Larry Tomassini alla chitarra, un viaggio musicale carico di ricordi ed emozioni che attraversa i suoi successi di Concato. Alle 18 inizio trasferimenti dal Centro Visite, alle 19 inizio concerto, nell’occasione la Villa sarà visitabile dai partecipanti. ViviParco, possibile grazie al contributo della Fondazione Pisa e della Regione Toscana, è la rassegna culturale che ruota intorno ai temi dell’ambiente, per ragionare su un nuovo equilibrio tra uomo e natura, in un Parco dove da secoli queste due componenti si influenzano a vicenda.