La porzione del torrente Lespa in località Riseccoli-Poggio alla Penna, a Santa Luce, sarà esclusa dal vincolo paesaggistico. Lo prevede la proposta di delibera che il consiglio regionale ha approvato all’unanimità. Un passaggio per la realizzazione del “Parco della contemplazione e della pace”, promosso dall’istituto buddista di Pomaia. Come illustrato dalla presidente della commissione ambiente Lucia De Robertis, l’esclusione è stata richiesta dal comune per il degrado conseguente all’esaurita attività di escavazione.