Un altro topo alla Gereschi. La scuola oggi sarà chiusa: "Aspettiamo decisioni Asl"

Il ratto avvistato ieri mattina all’interno di un’aula non utilizzata da giorni. La preside: "Necessaria un’ispezione più approfondita e una sanificazione". .

Un altro topo alla Gereschi. La scuola oggi sarà chiusa: "Aspettiamo decisioni Asl"

Un altro topo alla Gereschi. La scuola oggi sarà chiusa: "Aspettiamo decisioni Asl"

di Gabriele Masiero

Un topo è stato avvistato ieri mattina all’interno di un’aula chiusa da giorni, proprio per l’avvistamento di roditori, della scuola elementare "Livia Gereschi". Il Comune era già intervenuto nei giorni scorsi con pulizie straordinarie, ma ieri il problema si è ripresentato e i bambini sono stati fatti uscire prima di usufruire del servizio mensa. "Da due settimane - scrive in una lettera un gruppo di genitori - combattiamo con i ratti presenti nell’edificio, ma né l’Asl, né i Nas hanno ritenuto opportuno chiudere l’edificio per fare una sanificazione completa, Oggi (ieri, ndr) alle 13 siamo stati chiamati per ritirare immediatamente i bambini da scuola perché sono stati avvistati altri ratti nel refettorio pertanto i bambini non hanno potuto usufruire della mensa. Quindi chiediamo la chiusura dell’edificio per alcuni giorni in modo tale da poter effettuare una sanificazione totale dell’edificio per poter rimandare i bambini a scuola con tranquillità"."Si tratta dell’avvistamento di un solo roditore nell’aula già chiusa - precisa la dirigente scolastica Rossana Condello - ma è evidente a questo punto che all’interno della scuola c’è un nido e che la pulizia straordinaria, che pure è stata effettuata anche ieri sera in mia presenza, non è sufficiente. Ho informato le autorità e attendo comunicazioni anche per il prosieguo dell’attività scolastica nei prossimi giorni".

"Questa vicenda - attacca la consigliera comunale del Pd, Maria Antonietta Scognamiglio - è stata gestita male dall’amministrazione e i risultati sono sotto gli occhi di tutti". Immediata la replica dell’assessore alle politiche educative, Riccardo Buscemi: "Il Comune ha fin da subito seguito la questione della presenza di roditori alla scuola ‘Gereschi’, prendendo atto delle segnalazioni ricevute dalla dirigente scolastica e dai genitori, oltre che delle relazioni del responsabile dell’ufficio ambiente. Sabato mattina sono andato a scuola a fare il sopralluogo insieme all’assessore all’ambiente Giulia Gambini, accolti dalla dirigente scolastica, per renderci conto di persona della situazione. Al momento, la ditta incaricata dal Comune che ha effettuato la derattizzazione della scuola, sia dentro che fuori gli ambienti, ha inviato una relazione alla Asl dalla quale stiamo aspettando determinazioni". Intanto, la dirigente scolastica in attesa delle decisioni dell’azienda sanitaria ha deciso di sospendere le lezioni per oggi e pertanto la scuola resterà chiusa. Sulla ripresa della regolare attività didattica è dunque necessario attendere di conoscere se e quali provvedimenti intenderà prendere l’Asl di fronte al ripetersi di episodi di ospiti indesiderati all’interno dell’edificio scolastico o nelle sue immediate pertinenze, visto che l’ultimo avvistamento di ieri è avvenuto proprio nell’aula dove erano già stati interventi straordinari di pulizia che sembravano avere risolto il problema. "A questo punto - conclude la dirigente scolastica - è necessario fare ispezioni più approfondite dentro la scuola e, se necessario, una sanificazione anche in altri locali".