Lo stabile evacuato la sera del 15 ottobre
Lo stabile evacuato la sera del 15 ottobre

Pisa, 16 ottobre 2020 - E' terminato intorno alle 17 di venerdì 16 ottobre l'intervento di messa in sicurezza dell'edificio dal quale sono stati evacuati ieri sera 20 nuclei familiari, certificato da un tecnico nominato dall'amministratore di condominio.

Così, le famiglie hanno potuto fare rientro nelle proprie abitazioni. Lo ha reso noto il Comune di Pisa riferendosi all'intervento disposto dopo il sopralluogo effettuato ieri, 15 ottobre, dai vigili del fuoco in seguito a un piccolo crollo di un solaio.

I pompieri, chiamati da un residente che aveva notato la caduta di calcinacci al piano interrato dell'edificio, spiega la nota dell'amministrazione, «sono intervenuti nel pomeriggio di ieri per verificare la segnalazione e hanno disposto la temporanea inagibilità di 20 appartamenti: il condominio formato da proprietà mista, in parte alloggi popolari gestiti da Apes e in parte abitazioni private, è gestito da un amministratore di condominio che stamani ha provveduto subito a far partire l'intervento di messa in sicurezza del solaio del piano interrato».

Durante l'evacuazione, aggiunge l'assessore alla Protezione civile, Raffaele Latrofa, «siamo intervenuti anche noi, sia con la protezione civile che con la polizia municipale e ieri sera sono andato a constatare di persona l'accaduto e mi sono adoperato affinché le persone che erano state evacuate potessero essere sistemate per la nottata: le famiglie che avevano parenti o amici che li potessero ospitare si sono organizzate autonomamente, mentre cinque nuclei familiari sono stati ospitati a carico del Comune presso un albergo».