Pisa, controlli in spiaggia anche col quad
Pisa, controlli in spiaggia anche col quad

Pisa, 27 giugno 2020 - Saranno 18 gli agenti della polizia municipale pisana dedicati al controllo del litorale e delle spiagge per svolgere attività di controllo del territorio, contrasto al commercio abusivo, verifica sul rispetto della normativa di prevenzione del Covid-19 e riduzione dei fenomeni di microcriminalità, oltre allo svolgimento delle normali attività di controllo della sosta, del traffico, gestione di mercatini e manifestazioni, controllo delle occupazioni abusive di attività commerciali.

Lo rende noto il Comune. Il servizio scattato ieri ha già portato, spiega una nota, al sequestro "di 90 pezzi di vestiario e costumi venduti abusivamente sulla spiaggia". "Da quest’anno - aggiunge l’assessore alla sicurezza, Giovanna Bonanno - le pattuglie potranno avvalersi del quad, che consente agli agenti di spostarsi velocemente sulla spiaggia in caso di necessità e del drone, che permette un controllo dall’alto a distanza, oltre a filmare e scattare foto ad alta risoluzione per il riconoscimento di persone e targhe di veicoli.
 

Oltre ai controlli svolti dalla Municipale, l’amministrazione sta lavorando per i mesi di luglio e agosto a una convenzione con alcune associazioni di volontariato per presidiare le spiagge libere durante i fine settimana, per verificare il rispetto delle norme anti-assembramento".