Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
21 apr 2022

Peppe Servillo omaggia il mito Carosone

Domenica alle 21 a Pontasserchio serata tutta all’insegna della canzone italiana

21 apr 2022

Domenica alle 21 al Teatro Rossini di Pontasserchio, una serata all’insegna della canzone italiana con Peppe Servillo e i Solis String Quartett. "Si può prendere a prestito l’aria lieve e scanzonata di un autore?". Certo che sì, e Servillo ne fa un omaggio sincero e spassionato dedicato al grande cantautore napoletano conosciuto dai molti come "l’americano di Napoli" Renato Carosone. A distanza di cinque anni dall’uscita di "Presentimento” album con il quale, insieme al precedente “Spassiunatamente", hanno affrontato con dovuto rispetto capolavori della canzone classica napoletana, ecco in arrivo per Peppe Servillo & Solis String quartet con la presentazione live del nuovo album del 2022, questa volta dedicato ad il solo Renato Carosone.

Già cantante degli Avion Travel dagli anni ‘80, Peppe Servillo è autore di numerose canzoni italiane interpretate da Fiorella Mannoia e Patty Pravo, autore di colonne sonore ed attore cinematografico e teatrale. L’album "Spassiunatamente" che significa sinceramente e senza troppi pensieri suggella la collaborazione tra Peppe Servillo e i Solis String Quartet. I cinque artisti hanno unito le forze per incidere su disco il loro progetto nato nel 2012, fuori dagli studi di registrazione, nelle piazze e nei teatri italiani. I Solis String Quartett nascono nel 1990 per volontà del violoncellista Antonio di Francia, si esibiscono in numerose occasioni accompagnando anche a San Remo alcuni cantanti italiani quali, Elisa, Gianna Nannini, Richard Galliano e Noa. Biglietti: 20 euro intero. Info e prenotazioni: [email protected]

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?